Iscrizione all'Albo delle Libere Forme Associative

Revisione annuale

Di cosa si tratta?

L'Amministrazione provvede ad una revisione annuale dell'albo, allo scopo di verificare la permanenza dei requisiti in base ai quali è stata disposta l'iscrizione.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

Possono chiedere l’iscrizione all’Albo delle Libere Forme Associative (di seguito soggetti) tutti i soggetti il cui atto costitutivo e statuto siano conformi con quanto disposto dal codice civile e dalle normative vigenti e le cui caratteristiche organizzative e finalità, siano esclusivamente non lucrative, solidali o comunque di utilità sociale. 

I soggetti liberamente costituiti dovranno avere i seguenti requisiti:

a.       essere senza scopo di lucro

b.      perseguire finalità sociali o di pubblico interesse

c.       avere una sede (legale o operativa) sul territorio del Comune di Parma da non meno di un anno o in alternativa, la propria attività sul territorio di Parma o a favore della popolazione parmigiana da non meno di un anno

d.      avere un ordinamento a base democratica con organismi rappresentativi regolarmente costituiti e rinnovabili

 

I requisiti di iscrizione all’albo, per le fondazioni Onlus, sono quelli previsti ai  sopracitati punti a, b, c. del comma 1. Possono iscriversi all’Albo le fondazioni Onlus che svolgano la propria attività in ambito almeno regionale, con conseguenti ricadute anche sul territorio di Parma, e che risultino di rilievo regionale in quanto riconosciute dalla Regione Emilia-Romagna. Tale assetto, almeno regionale, deve risultare altresì dal relativo statuto. Le fondazioni Onlus devono presentare istanza d’iscrizione, con esenzione dalle comunicazioni sul numero dei soci.

Possono iscriversi all’Albo anche i Soggetti a carattere provinciale, regionale, nazionale  e/o internazionale, secondo la loro articolazione territoriale decentrata,  fermo restando il rispetto dei requisiti di cui al presente bando.

In questo caso il legale rappresentante dell’organo centrale competente attesterà con dichiarazione a parte l’autonomia della sezione stessa nell’ambito del modello statutario vigente.

 

Modalità di presentazione

Le domande possono essere presentate direttamente agli Sportelli Polifunzionali del DUC, per via telematica o per posta, con lettera raccomandata A/R al Comune di Parma – Settore Welfare – Associazionismo e Partecipazione presso D.U.C. L.go Torello de Strada, 11/A (43121 Parma)

                 .

Il Comune di Parma non assume responsabilità per l’eventuale dispersione delle domande, dipendente da inesatte indicazioni del destinatario da parte del richiedente, né per eventuali disguidi postali o disguidi imputabili a terzi, a caso fortuito, a forza maggiore.

 

I moduli di domanda sono in distribuzione presso gli uffici del Centro Direzionale (D.U.C.) – Piano –1 - Centro Servizi al Cittadino - Largo Torello de Strada, 11/A (43121 Parma) e sono altresì scaricabili dal sito Internet alboassociazionismo.comune.parma.it

 

Per l’inoltro telematico della domanda è necessario richiedere la password a sportello o tramite registrazione online con le modalità descritte nel sito www.servizi.comune.parma.it

 



ogni anno tutti i soggetti iscritti all'Albo entro il mese successivo a quello di originaria iscrizione, devono inviare al Comune una relazione sull'attività svolta nell'anno solare precedente.

Data inizio validità : 25/03/2019
Ultimo aggiornamento : 25/03/2019
Riferimenti normativi
  1. Art. 6 del Regolamento per la tenuta dell'Albo delle Libere Forme Associative
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
ci (ri)troviamo domani.jpg
banner generi alimentari 3 sito.png
Lilly.e.il.vagabondo 2.jpg
box-ecoconsigli
limitazioni-traffico-parma-2019-2020.png
ACCESSO2020 (2).jpg
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014