Agenzia di viaggio e turismo

Apertura nuova Agenzia di Viaggio e Turismo - Sede Principale (SCIA)

Di cosa si tratta?

L’apertura di una nuova agenzia di viaggio e turismo deve essere segnalata al Comune ove è ubicata la sede principale, utilizzando l’apposita SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), che viene compilata in regime di autocertificazione.
La presentazione della SCIA potrà avvenire solo in seguito alla richiesta di denominazione per l’agenzia di viaggio da depositare nella banca dati delle agenzie di viaggio del Ministero dei Beni Culturali.

Le dichiarazioni false, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445 e delle pene prviste dall’art. 19 comma 6 della L. 241/90 e s.m.i. (reclusione da 1 a 3 anni) ove il fatto non costituisca più grave reato.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

Requisiti soggettivi  di onorabilità:
- di cui all'art. 10 della Legge 31 maggio 1965, n. 575 s.m.i. e all’art. 67 del D. Lgs. 6 settembre 2011, n. 159 (antimafia) da autocertificare da parte del dichiarante e di altre persone (soci e amministratori indicati all'art. 2 del D.P.R. 3 giugno 1998, n. 252 e s.m.i.): in caso di snc, tutti i soci; in caso di S.a.s., i soci accomandatari; in caso di Società di capitali (S.p.A., S.r.l.) tutti i componenti del Consiglio di Amministrazione.
- di cui all’art. 3 del D. Lgs. 392/1991 (requisiti di onorabilità e capacità finanziaria) da autocertificare da parte del titolare della ditta individuale o dal rappresentante legale in caso di società o dal preposto alla direzione tecnica dell’agenzia
Requisiti Professionali: di cui all’art. 10 comma 2 della Legge Regionale n. 7/2003 in merito all’abilitazione a svolgere le funzioni di Direttore Tecnico, a seguito di apposito percorso formativo abilitante con il superamento degli esami relativi.
Requisiti oggettivi (locali): rispetto delle norme urbanistiche e di quelle relative alla destinazione d'uso dei locali ed ai regolamenti edilizi.

Modalità di presentazione

La SCIA o Comunicazione deve essere presentata tramite Piattaforma Digitale Regionale Accesso Unitario accedendo al sito http://www.servizi.comune.parma.it/it-IT/SUAP-Telematico.aspx



Qual è la tempistica del procedimento?

La Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) ha efficacia immediata dopo la presentazione al Comune, a condizione che la stessa sia compilata in ogni sua parte e completa degli allegati previsti.
Qualora il controllo formale della documentazione pervenuta dovesse fa emergere irregolarità o incompletezza, sarà notificato all'interessato un provvedimento di improcedibilità della pratica stessa.

Quali oneri e costi bisogna sostenere?

Copia della SCIA deve essere presentata alla C.C.I.A.A., entro i termini consentiti dalla vigente normativa, per gli adempimenti connessi al Registro Imprese.

Diritti di Segreteria come da Piano Tariffario consultabile al seguente link :https://www.servizi.comune.parma.it/it-IT/diritti-commercio.aspx

Modalità di versamento dei Diritti di Segreteria:
- bonifico sul c.c.p. n. IBAN IT-58-N-07601-12700-001041902626 (indicando nella causale COM – Intestatario della pratica – Diritti di segreteria)
- direttamente presso gli sportelli di Poste Italiane

Data inizio validità : 26/03/2020
Ultimo aggiornamento : 26/03/2020
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
ci (ri)troviamo domani.jpg
banner generi alimentari 3 sito.png
Lilly.e.il.vagabondo 2.jpg
Box Banner lotta zanzara.jpg
box-ecoconsigli
ACCESSO2020 (2).jpg
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014