Il Polo integrato degli animali d'affezione

Diventare un volontario del polo integrato degli animali d’affezione

Di cosa si tratta?

Si definiscono volontari i cittadini maggiorenni, appartenenti o meno ad Associazioni protezionistiche che, a qualunque titolo, prestino la loro opera gratuita presso le strutture municipali di ricovero, cura e tutela degli animali d’affezione, con la finalità di migliorare le condizioni di ospitalità degli animali accuditi.

I volontari accreditati sono coloro che sono stati legittimati dai referenti dell’Amministrazione Comunale, dopo un idoneo periodo di formazione e affiancamento, a svolgere in completa autonomia le attività previste nel capitolo 9 del manuale procedurale.

I volontari accreditati devono frequentare regolarmente – almeno due volte alla settimana, incluse le giornate festive - il Polo integrato degli animali d’affezione. Tale regola è condizione indispensabile per mantenere l’accreditamento.

In seguito all’espletamento di adeguato periodo di affiancamento, al volontario viene rilasciato tesserino di riconoscimento e qualifica di “volontario accreditato”.

La durata del periodo di formazione/affiancamento è soggettivo e dipende dalle attitudini dell’aspirante volontario.

MANSIONARIO VOLONTARI ACCREDITATI

I volontari accreditati hanno libero accesso alle strutture che costituiscono il Polo integrato degli animali d’affezione tutti i giorni a decorrere dalle ore 14,00 durante il periodo invernale e dalle ore 15,00 durante il periodo estivo.

Condizione fondamentale per l’accesso alle strutture è che ci sia la presenza del personale di servizio referente.

I volontari accreditati devono sempre far riferimento al personale di servizio e al loro portavoce, prima dell’inizio di ogni attività.

I volontari accreditati, previo accordo con il personale di servizio, possono contribuire alla gestione del Polo integrato degli animali d’affezione, mediante il supporto operativo alle seguenti attività:    

a) Pulizia box cani e somministrazione acqua e alimenti
b) Pulizia gabbie e lettiere gatti, somministrazione acqua e alimenti
c) Lavaggio ciotole e contenitori per alimenti
d) Sgambamento cani
e) Supporto meramente operativo ai Medici Veterinari durante le visite o la somministrazione di terapie leggendo la declinazione dei compiti,
f) Collaborazione per la tutela del benessere degli animali ricoverati, segnalando ogni criticità rilevata durante l’attività di volontariato
g) Partecipazione all’incentivazione delle adozioni collaborando all’individuazione dei proprietari, informando i visitatori circa le caratteristiche degli animali ospitati e divulgando campagne di sensibilizzazione istituzionali.
h) Collaborazione ai controlli post – adozioni.

Modulistica

  • Modulo di domanda per attività di volontariato (0 byte)

    La domanda deve essere presentata utilizzando l'apposito modulo.

    La modulistica è reperibile anche presso:
    - gli uffici del Polo integrato degli animali d’affezione - Via Melvin Jones n. 19/a.

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • Copia fotostatica del documento di identità
    Da presentare qualora la firma dell'intestatario non venga apposta alla presenza dell'incaricato del servizio front office o la pratica venga inviata tramite posta.

  • 2 ) Copia permesso di soggiorno

    Da presentare se il cittadino è extracomunitario.


Modalità di presentazione

I cittadini che intendono prestare il proprio servizio in qualità  volontario accreditato devono inoltrare apposita richiesta presso gli uffici del Polo integrato degli animali d’affezione - Via Melvin Jones n. 19/a

Qual è la tempistica del procedimento?

Soggettivi in base alle attitudini dei singoli volontari.

Data inizio validità : 17/11/2017
Ultimo aggiornamento : 31/10/2018
Numero Unico 0521 40521
santilario 2020.jpg
Logoonline
limitazioni-traffico-parma-2019-2020.png
banner_200x203.jpg
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014