Commercio al dettaglio su aree pubbliche

Variazione del settore merceologico nell'esercizio di commercio al dettaglio su aree pubbliche in forma itinerante - tipo B (autorizzazione)

Di cosa si tratta?

Si tratta di autorizzazione per variazione del settore merceologico (aggiunta) e/o somministrazione di alimenti e bevande.
La nuova autorizzazione sostituisce la precedente della quale viene mantenuta l'anzianità dell'azienda commerciale.
Nel caso di vendita di prodotti del settore alimentare / somministrazione di alimenti e bevande, l'inizio dell'attività è subordinato alla preventiva presentazione della "Notifica" ai fini della Registrazione ai sensi dell'art. 6 del REG. CE 852/2004.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

Morali di cui all'art. 71 del  D.Lgs 26 marzo 2010, n. 59 e s.m.i.  e all'art. 67 del D.Lgs 06/09/2011 n. 159 (antimafia) da autocertificare da parte del dichiarante, da altra persona preposta all'attività commerciale (in caso di settore alimentare / somministrazione di alimenti e bevande), nonché da tutti i soggetti individuati dall'art. 2 del D.P.R. 3 giugno 1998, n. 252 e s.m.i.: in caso di snc, tutti i soci; in caso di S.a.s., i soci accomandatari, in caso di Società di capitali (S.p.A., S.r.l.) tutti i componenti del Consiglio di Amministrazione.

Professionali in caso di prodotti del settore alimentare / somministrazione di alimenti e bevande di cui all’art. 71 comma 6 del D.Lgs 59/2010 e s.m.i..
Il requisito professionale deve essere posseduto da un preposto, in alternativa al titolare di ditta individuale o al rappresentante legale di Società.

Contributivi:  Regolarità Contributiva  ai sensi della normativa vigente per tutti gli esercenti il commercio su aree pubbliche tenuti all'iscrizione all'INPS e all'INAIL.

 

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • 1 ) Quietanza di versamento diritti di segreteria

     


  • 2 ) Marca da bollo di Euro 16,00
    da applicare ad una delle copie del modello di domanda

  • 3 ) Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà Regolarità contributiva
    Scarica .doc
  • 4 ) Copia fotostatica del documento di identità del firmatario
    da presentare qualora il modello non sia firmato digitalmente

  • 5 ) Copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno del firmatario
    per cittadini extracomunitari, anche per chi è stato riconosciuto rifugiato politico

  • 6 ) Dichiarazione requisiti morali di altre persone (soci e amministratori indicati all'art.2 D.P.R. 252/98)
    in caso di società - Quadro A parte integrante del modulo

  • 7 ) Dichiarazione requisiti professionali e morali del preposto
    in caso di settore alimentare/somministrazione di alimenti e bevande e di nomina preposto - Quadro B parte integrante del modulo

  • 8 ) Autorizzazione in originale rilasciata da altro Comune
    in caso di nuova autorizzazione per cambio residenza - da inoltrare tramite posta/consegna a mano

  • 9 ) Autorizzazione in originale
    in caso di Variazione settore merceologico - da inoltrare tramite posta/consegna a mano

  • 10 ) Procura speciale
    per le pratiche presentate online da un soggetto intermediario

    Scarica .pdf

Modalità di presentazione

L'Istanza deve essere presentata tramite Piattaforma Regionale Accesso Unitario accedendo al sito http://www.servizi.comune.parma.it/it-IT/SUAP-Telematico.aspx utilizzando le proprie credenziali

 

Qual è la tempistica del procedimento?

Il rilascio dell'autorizzazione avviene entro e non oltre 60 giorni dalla data di ricevimento della domanda ovvero dalla data in cui la domanda è completa di tutti i requisiti ed elementi necessari per la sua valutazione.
Qualora la domanda del cittadino non sia regolare o completa, l'Amministrazione ne dà comunicazione al richiedente entro 15 giorni dal ricevimento della domanda (con contestuale interruzione dei termini del procedimento) indicando le cause di irregolarità o di incompletezza.

Quali oneri e costi bisogna sostenere?

 



Diritti di Segreteria dovuti per Autorizzazione:
- Euro 60,00 per la presentazione tramite piattaforma online


Modalità di versamento dei Diritti di Segreteria:
- bonifico sul c.c.p. n. IBAN IT-58-N-07601-12700-001041902626 (indicando nella causale COM – Intestatario della pratica – Diritti di segreteria)
- direttamente presso gli sportelli di Poste Italiane
- presso le casse automatiche presenti presso il DUC, in Largo Torello De Strada 11/a  Piano -1

Data inizio validità : 30/08/2019
Ultimo aggiornamento : 31/10/2019
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
ci (ri)troviamo domani.jpg
banner generi alimentari 3 sito.png
Lilly.e.il.vagabondo 2.jpg
Box Banner lotta zanzara.jpg
box-ecoconsigli
ACCESSO2020 (2).jpg
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014