Accesso al Servizio Nidi d'infanzia, servizi integrativi, domiciliari e sperimentali

Domanda di Iscrizione al Servizio Nidi d'Infanzia, Servizi Integrativi, Domiciliari e Sperimentali

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

Per le iscrizioni al Servizio Nidi d'Infanzia e Servizi integrativi e Sperimentali possono presentare domanda le famiglie di bambini, con residenza nel Comune di Parma.

Per i Nidi d'Infanzia possono presentare domanda le famiglie dei bambini nati nei due anni precedenti l'anno a cui si riferisce l'iscrizione. Per l'anno in corso può essere presentata domanda anche per le nascite previste entro il 30 aprile, documentate da certificato ginecologico. La nascita deve comunque avvenire entro il 30 aprile.

Per lo Spazio Bambini possono presentare domanda le famiglie di bambini di età compresa tra 1 e 3 anni.

Per l' Educatore Domiciliare  possono presentare domanda le famiglie di bambini di età compresa tra 1 e 3 anni.

Per il servizio domiciliare Piccolo Gruppo educativo  possono presentare domanda le famiglie di bambini di età compresa tra 1 e 3 anni.

Per il servizio sperimentale 18 mesi 6 anni possono presentare domanda le famiglie dei bambini di età compresa tra 18 mesi e 3 anni.

Con la presentazione della domanda il genitore SI IMPEGNA a sottoporre il bambino, per cui si presenta la domanda, alle vaccinazioni obbligatorie e previste dalla normativa vigente (L.R. 19/2016, art. 6 comma 2).

Tenuto conto del calendario vaccinale (nazionale e regionale) e delle problematiche che possono ritardarne l'effettuazione, il bambino che inizia la frequenza al servizio prima del compimento del 6° mese e che eventualmente non ha effettuato la prima dose obbligatoria, il medesimo verrà ammesso con riserva, se il genitore si impegna a sottoporlo alla prima dose dei vaccini obbligatori entro i sei mesi.

A TAL FINE il Comune di Parma acquisirà l'idoneità alla frequenza (attestante le avvenute vaccinazioni) direttamente presso l'anagrafe vaccinale provinciale della AUSL di competenza;

In caso il bambino non sia registrato all'interno dell'anagrafe vaccinale territoriale di competenza il genitore SI IMPEGNA a presentare direttamente "agli uffici amministrativi preposti" il certificato vaccinale entro il 10 LUGLIO 2019

Possono presentare domanda anche le famiglie di bambini che non sono residenti nel Comune di Parma. Tali domande verranno prese in considerazione, a disponibilità di posti, solo dopo aver esaurito la graduatoria delle domande delle famiglie residenti.

Si accettano domande anche fuori termine fino alle date previste nel bando. Tali domande verranno prese in considerazione solo a disponibilità di posti, esaurite le domande pervenute nei termini. Possono presentare domanda fuori termine anche le famiglie con bambini nati dal 1° maggio al 30 giugno, tali domande saranno inserite nelle graduatorie dei fuori termine

Le graduatorie per l'ammissione al servizio sono formulate sulla base dei criteri previsti nel regolamento per l'ammissione ai servizi ed  è valida fino al 31/12 dell'anno in cui viene presentata la domanda.

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • 01 ) Certificato ginecologico attestante la data presunta del parto
    da presentare per il bambino per cui si fa l’iscrizione se non ancora nato. Data presunta entro il 30/04

  • 02 ) Certificato ginecologico riferito ad altra gravidanza
    da presentare in caso di gravidanza non riferita al bambino per cui si richiede l'iscrizione

  • 03 ) Certificazione attestante la disabilità del bambino ai sensi della LEGGE 104/92
    da presentare in caso di disabilità del bambino per cui si richiede l'iscrizione

  • 04 ) Certificato di invalidità di un familiare
    da presentare in caso di invalidità di un famigliare convivente del bambino

  • 05 ) Certificato specialistico rilasciato da struttura pubblica o convenzionata
    attestante che il Bambino presenta disturbi di sviluppo e condizioni sanitarie con indicazione di una socializzazione precoce e/o invalidità civile

Modalità di presentazione

La domanda può essere:

-inviata solo  on-line con le modalità meglio illustrate sul sito http://www.comune.parma.it/servizieducativi/it-IT/homepage.aspx accedendo alla pagina dei "servizi educativi"
farà fede la data di invio dell'on - line

A conclusione della procedura il numero di protocollo e una ricevuta con il punteggio provvisorio verranno inviati alla email indicata in attesa della conferma definitiva da parte del servizio del Comune.

 Eventuali domande presentate oltre i termini del bando saranno accettate entro i seguenti termini:

- entro il 30 giugno per le domande presentate dal 01/02 al 30/06/2019

- entro il 30 settembre per le domande presentate dal 01/07 al 30/09/2019.

Dopo la scadenza del bando potranno presentare domanda fuori termine le famiglie con bambini nati o con data presunta del parto compresa tra il 1 maggio al 30 giugno. Tali domande saranno inserite, sulla base del punteggio, nelle graduatorie dei fuori termine.

Qual è la tempistica del procedimento?

Espletata l’istruttoria, ad ogni domanda sarà attribuito un punteggio valido per la collocazione del bambino/a in graduatoria. Conclusa tale fase ad ogni richiedente sarà inviata un lettera indicante il punteggio assegnato corrispondente alle dichiarazioni rese nella domanda; nella stessa nota saranno indicate le scelte delle strutture espresse in sede di domanda compatibili con le tipologie di servizio e fasce d’età. La nota stabilirà un termine entro cui ogni utente potrà richiedere la correzione di errori materiali da parte degli uffici e la modifica delle strutture scelte.

L’amministrazione si riserva la facoltà di effettuare controlli e, nel caso, revocare punteggi già attribuiti per i quali è stata verificata la perdita dei requisiti.

Il punteggio assegnato sarà considerato definitivo al fine della formazione della graduatoria, salvo i seguenti casi:

a) errori da parte dell’ufficio competente. In tale caso si provvederà alla rettifica in qualsiasi momento, anche a seguito di segnalazione da parte della famiglia. In questo caso sarà variata la posizione in graduatoria a partire dalla data della segnalazione dell’errore.

b)  rettifiche dovute ad esito negativo di controlli sulle dichiarazioni rese in sede di presentazione della domanda ancora in corso alla data di approvazione della graduatoria. Nel caso in cui sia stato assegnato il posto l’eventuale revoca del punteggio potrà determinare la collocazione della domanda nella lista d’attesa.

Tutte le comunicazioni dovranno avvenire online attraverso le credenziali FedERa.

Successivamente il Dirigente provvederà ad approvare la graduatoria definitiva che resterà in vigore fino ad esaurimento e comunque non oltre il 31 dicembre 2019.

Verrà inviata alle famiglie una comunicazione riguardante l’ammissione o la posizione in lista d’attesa del/la bambino/a.La comunicazione avverrà a mezzo email all’indirizzo indicato nell’iscrizione e sarà consultabile con le credenziali FedERa

Non saranno ammessi al servizio bambini nati oltre il 30 Aprile 2019, anche nell’eventualità che il posto sia stato assegnato provvisoriamente sulla base della data presunta del parto (vedi sezione 4, paragrafo Requisiti anagrafici).

La graduatoria è pubblicata sul portale del Comune nella sezione “ Servizi Educativi” fino alla cessazione della produzione degli effetti (31/12).

Le credenziali FedERa consentono di verificare la posizione in graduatoria del bambino/a e lo scorrimento della lista d’attesa.

 

Dalla data di approvazione della graduatoria, l’utente ammesso si considera assegnatario del posto.

Qualora venga assegnato un posto che non corrisponde alla prima scelta espressa, all’utente sarà concessa d’ufficio l’opportunità di rimanere in lista d’attesa per la prima preferenza espressa, conservando l’assegnazione ottenuta.

Qualora si rendesse disponibile un posto dalla lista d’attesa attivata, verrà automaticamente assegnato il nuovo posto e di conseguenza sarà considerata annullata la precedente assegnazione.

In caso di rifiuto del posto assegnato l’utente potrà rimanere in lista d’attesa sulle strutture che, nella scelta delle  preferenze, sono state indicate in ordine precedente al posto assegnato. (vedi punto 14)

Tale opportunità potrà essere concessa fino al 30 giugno. Dopo tale data verrà considerato definitivo il posto assegnato.

Il rifiuto della struttura corrispondente alla 1° scelta determina il ritiro della domanda.

 

Espletata l’istruttoria, ad ogni domanda sarà attribuito un punteggio valido per la collocazione del bambino/a in graduatoria. Conclusa tale fase ad ogni richiedente sarà inviata un lettera indicante il punteggio assegnato corrispondente alle dichiarazioni rese nella domanda; nella stessa nota saranno indicate le scelte delle strutture espresse in sede di domanda compatibili con le tipologie di servizio e fasce d’età. La nota stabilirà un termine entro cui ogni utente potrà richiedere la correzione di errori materiali da parte degli uffici e la modifica delle strutture scelte.

L’amministrazione si riserva la facoltà di effettuare controlli e, nel caso, revocare punteggi già attribuiti per i quali è stata verificata la perdita dei requisiti.

Il punteggio assegnato sarà considerato definitivo al fine della formazione della graduatoria, salvo i seguenti casi:

a) errori da parte dell’ufficio competente. In tale caso si provvederà alla rettifica in qualsiasi momento, anche a seguito di segnalazione da parte della famiglia. In questo caso sarà variata la posizione in graduatoria a partire dalla data della segnalazione dell’errore.

b)  rettifiche dovute ad esito negativo di controlli sulle dichiarazioni rese in sede di presentazione della domanda ancora in corso alla data di approvazione della graduatoria. Nel caso in cui sia stato assegnato il posto l’eventuale revoca del punteggio potrà determinare la collocazione della domanda nella lista d’attesa.

Tutte le comunicazioni dovranno avvenire online attraverso le credenziali Federa

Data inizio validità : 02/01/2019
Ultimo aggiornamento : 20/09/2019
Numero Unico 0521 40521
limitazioni-traffico-parma-2019-2020.png
Logoonline
Corsi motoria over 55 box banner
banner_200x203.jpg
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014