Pubblici Esercizi (PE)

Cessazione dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande (Comunicazione)

Di cosa si tratta?

La cessazione definitiva dell’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande è soggetta alla presentazione di apposita comunicazione al Comune, da inviare non oltre il trentesimo giorno dalla cessazione medesima.

Il modulo di cessazione deve essere compilato dal titolare dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande, quando intende cessare definitivamente la suddetta attività. 

Modulistica

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • 1 ) Copia fotostatica del documento d’identità del firmatario
    da presentare qualora il modello non sia firmato digitalmente

  • 2 ) Copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno del firmatario
    per cittadini extracomunitari, anche per chi è stato riconosciuto rifugiato politico

  • 3 ) Procura speciale
    per le pratiche presentate online da un soggetto intermediario

    Scarica .doc

Documentazione integrativa

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • 1 ) Originale dell'autorizzazione o DIA/SCIA abilitativa all’esercizio dell’attività
    da inoltrare tramite posta/consegna a mano

Modalità di presentazione

La SCIA / SCIA Unica / Autorizzazione/Autorizzazione Unica o Comunicazione deve essere presentata tramite Piattaforma Regionale Accesso Unitario accedendo al sito http://www.servizi.comune.parma.it/it-IT/SUAP-Telematico.aspx

La Comunicazione deve essere presentata tramite Piattaforma Regionale Accesso Unitario accedendo al sito http://www.servizi.comune.parma.it/it-IT/SUAP-Telematico.aspx

Qual è la tempistica del procedimento?

L'attività di somministrazione di alimenti e bevande cessa dalla data indicata sulla comunicazione.

Data inizio validità : 11/02/2020
Ultimo aggiornamento : 11/02/2020
Struttura del servizio
Scheda generale del servizio
  1. Apertura di un nuovo esercizio di somministrazione di alimenti e bevande in zona soggetta a tutela (Autorizzazione)
  2. Apertura di un nuovo esercizio di somministrazione di alimenti e bevande al di fuori della zona soggetta a tutela (SCIA)
  3. Trasferimento di sede di attività di somministrazione di alimenti e bevande in zona soggetta a tutela (Autorizzazione)
  4. Trasferimento di sede di attività di somministrazione di alimenti e bevande al di fuori della zona soggetta a tutela (SCIA)
  5. Subingresso in proprietà o in gestione negli stessi locali di attività di somministrazione di alimenti e bevande in tutte le zone (SCIA)
  6. Attività di somministrazione di alimenti e bevande per i casi particolari del vigente regolamento in tutte le zone (SCIA)
  7. Attività di somministrazione di alimenti e bevande svolta al domicilio del consumatore (SCIA)
  8. Reintestazione negli stessi locali di attivita di somministrazione di alimenti e bevande in tutte le zone (SCIA)
  9. Variazione di titolarità per modifiche societarie negli stessi locali di attività di somministrazione di alimenti e bevande in tutte le zone (SCIA)
  10. Ampliamento/riduzione di superficie interna e/o esterna privata negli stessi locali di attività di somministrazione di alimenti e bevande in tutte le zone (SCIA)
  11. Modifica di caratteristiche dell’attività che influiscono sui criteri qualitativi strutturali con punteggio minimo di accesso all’esercizio dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande in zona soggetta a tutela (Autorizzazione)
  12. Proroga dell’attivazione del pubblico esercizio di somministrazione di alimenti e bevande oltre 180 giorni dal rilascio dell’autorizzazione/data di acquisizione di efficacia della SCIA in tutte le zone (Autorizzazione)
  13. Chiusura temporanea dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande oltre 30 giorni e fino ad un massimo di 365 giorni in tutte le zone (Comunicazione)
  14. Chiusura temporanea dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande di durata superiore ad un anno in tutte le zone (Autorizzazione)
  15. Riapertura anticipata dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande in tutte le zone (Comunicazione)
  16. Gestione di reparto di attività di somministrazione di alimenti e bevande in tutte le zone (SCIA)
  17. Modifica periodo di apertura pubblico esercizio stagionale (Comunicazione)
  18. Cessazione dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande (Comunicazione)
Numero Unico 0521 40521
Box BANNER-Coronavirus LATO-300x200.jpg
Logoonline
Box Banner lotta zanzara.jpg
ci (ri)troviamo domani.jpg
Lilly.e.il.vagabondo 2.jpg
banner generi alimentari 3 sito.png
box-ecoconsigli
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014