Procedimenti amministrativi connessi al “Regolamento comunale per la convivenza tra le funzioni residenziali e le attività di esercizio pubblico e svago nei centri urbani”

Deroga alla disciplina degli orari nelle aree zonizzate, previa sottoscrizione di accordi tra esercenti e Comune comportanti l'assunzione di impegni diretti a minimizzare gli impatti (autorizzazione)

Di cosa si tratta?

La deroga alla disciplina degli orari nelle aree zonizzate è soggetta al rilascio di apposita autorizzazione da parte del Comune di Parma, previa sottoscrizione di accordi tra esercenti e Comune comportanti l'assunzione di
impegni diretti a minimizzare gli impatti, secondo quanto stabilito dal “Regolamento per la convivenza tra le funzioni residenziali e le attività di esercizio pubblico e svago nei centri urbani”, approvato con atto di
Consiglio Comunale n. 37 del 27/05/2014 e s.m.i., dalla Determinazione dirigenziale n. 1386 del 05/08/2014  con cui sono state approvate le connesse norme procedimentali e dall'Ordinanza Sindacale n. 118326 del 26/06/2014 e s.m.i., diretta a regolamentare gli orari di chiusura degli esercizi pubblici insediati nell’area zonizzata.
Le autorizzazioni in deroga agli orari di chiusura sono efficaci dalla data di rilascio.

Quali sono i vincoli per l’accesso al servizio?

- non aver commesso violazioni amministrative concernenti gli orari di esercizio, accertate con provvedimento esecutivo nei sei mesi antecedenti.
- sottoscrizione degli accordi tra esercenti e Comune, di cui all'art. 13 del Regolamento per la convivenza tra le funzioni residenziali e le attività di esercizio pubblico e svago nei centri urbani, diretti a minimizzare gli
impatti e contemperare i vari interessi in questione.

Modulistica

  • Modulo di domanda (196 KiB)
    La domanda deve essere presentata utilizzando l'apposito modello che contiene anche l'indicazione della documentazione da allegare.

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • Copia fotostatica del documento di identità del firmatario
    da presentare qualora il modulo non sia firmato digitalmente

  • 2 ) Copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno
    per cittadini extracomunitari, anche per chi è stato riconosciuto rifugiato politico

  • 3 ) Procura speciale
    per autorizzazioni/comunicazioni presentate online da un soggetto intermediario

  • 1 ) Quietanza di versamento diritti di segreteria Euro 30,00
  • 2 ) Marca da bollo di Euro 16,00
    da apporre sulla domanda di autorizzazione

Documentazione integrativa

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • 3 ) Marca da bollo di Euro 16,00
    da consegnare al momento del ritiro dell'autorizzazione

Modalità di presentazione

Le istanze di autorizzazione e le comunicazioni, compilate su apposito modulo, prelevabile presso gli Uffici del Centro Direzionale (Piano -1) – Largo Torello De Strada n. 11/A o scaricabile tramite internet all’indirizzo:
www.comune.parma.it, possono essere presentate a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo: suap@pec.comune.parma.it


Qual è la tempistica del procedimento?

Qualora vi siano motivi ostativi all’accoglimento dell’istanza, gli stessi vengono comunicati al cittadino entro 10 giorni dall’ingressamento della stessa, con contestuale interruzione dei termini del procedimento (art. 10 bis
Legge 241/90). L’interessato, entro 10 giorni potrà presentare osservazioni/eventuale documentazione.
Decorso inutilmente tale termine, o in caso di mancato accoglimento delle osservazioni, si procederà all'emissione del provvedimento di diniego.
In caso di esito favorevole dell’istruttoria procedimentale, l’istante viene convocato per la sottoscrizione dell’accordo entro 15 gg. dalla presentazione dell’istanza.
In caso di mancata sottoscrizione degli accordi, si procederà ad emettere provvedimento di diniego di utorizzazione.
L’istanza di autorizzazione alla deroga oraria si intende accolta attraverso l’emissione di un provvedimento espresso, entro 30 giorni dalla data di presentazione.

Quali oneri e costi bisogna sostenere?

Modalità di pagamento diritti di segreteria:
• con bonifico bancario intestato a Parma Gestione Entrate S.p.A. -  Banca Intesa Sanpaolo Spa – Cod. IBAN IT80 D030 6912 7650 0000 0044 193

• allo sportello di Parma Gestione Entrate S.p.A. nel Centro Servizi al Cittadino presso il DUC – Largo Torello de Strada n. 11/A
• alla sede di Parma Gestione Entrate S.p.A. - viale Fratti, 56
Nella causale devono essere indicati i dati anagrafici del titolare / ragione sociale della Società.



Data inizio validità : 03/04/2020
Ultimo aggiornamento : 03/04/2020
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
Box BANNER-Coronavirus LATO-300x200.jpg
BOX BANNER giardino di casa 2.jpg
Box Banner lotta zanzara.jpg
ci (ri)troviamo domani.jpg
box-ecoconsigli
Lilly.e.il.vagabondo 2.jpg
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014