Nome e Cognome

Di cosa si tratta?

La normativa individua i casi in cui il cittadino italiano è autorizzato a mutare le proprie generalità, nel caso in cui abbia un nome composto da più elementi o nel caso in cui voglia cambiare radicalmente il proprio nome e/o il proprio cognome. Tale possibilità è stata inserita nel DPR 396/2000 e, successivamente, è stata ampliata e meglio definita da alcune circolari.

Due sono i casi in cui è possibile richiedere tale procedura:

-          il cittadino ha avuto attribuito alla nascita, prima del 30.03.2001 ( entrata in vigore del Nuovo Ordinamento dello Stato Civile )  un nome composto da più elementi ( Art. 36 ). La domanda deve essere inoltrata al Comune competente

-          il cittadino vuole cambiare il proprio nome e/o cognome ( Artt. 84-89 ). La domanda deve essere inoltrata alla Prefettura Territoriale

In entrambe le ipotesi,  la nuova indicazione delle generalità comporta, oltre  alla variazione dei documenti di identità, l’eventuale modifica del Codice Fiscale.

La comunicazione verrà annotata sui seguenti atti di Stato Civile e sulla loro eventuale trascrizione:

• nascita e matrimonio del richiedente
• nascita del coniuge;
• nascita dei figli

Struttura responsabile

Struttura: Settore Servizi al Cittadino
Referente: SIGNIFREDI DONATELLA

Responsabile del procedimento

Referente: MERIGHI ROBERTA

Data inizio validità : 24/06/2021
Ultimo aggiornamento : 24/06/2021
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
Box BANNER-Coronavirus LATO-300x200.jpg
amministrazione-trasparente.jpg
Se vai in bici.png
SUPER_BONUS_110_logo_rosso_914x619.jpg
Esenzione ticket - Welfare 460x295.jpg
BANNER_ALERT-SYSTEM
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014