Esercizio dell'attività di applicatore di piercing

Di cosa si tratta?

Il procedimento consiste in una Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) nei casi di apertura nuovo esercizio, trasferimento di sede, affitto postazione e delle Comunicazioni nei casi di subingresso, nomina di ulteriore responsabile tecnico, sospensione temporanea, modifica ragione sociale/responsabile tecnico e cessazione dell'attività.

L'attività di applicatore di piercing deve attenersi alle disposizioni indicate nel Regolamento Comunale e nella deliberazione di Giunta della Regione Emilia Romagna n.465/2007, che stabilisce norme igieniche rigorose per evitare che nell'ambito dell'attività possano verificarsi inconvenienti igienico-sanitari.

Struttura responsabile

Struttura: S.O. PROCEDIMENTI ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI
Referente: BARBIERI COSTANZA

Responsabile del procedimento

Referente: CHIESA ANDREA

Data inizio validità : 16/02/2021
Ultimo aggiornamento : 16/02/2021
Riferimenti normativi
  1. Legge 2 aprile 2007, n.40 Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto Legge 31 gennaio 2007, n.7 recante misure urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della concorrenza, lo sviluppo di attività economiche e la nascita di nuove imprese
  2. Deliberazione di Giunta Regionale 11 aprile 2007, n.465 Approvazione delle linee guida concernenti indicazioni tecniche per l'esercizio delle attività di tatuaggio e piercing
  3. Regolamento Comunale di igiene
  4. Regolamento Comunale per l'esercizio delle attività di acconciatore, barbiere, estetista, tatuatore e applicatore di piercing
  5. Disciplina procedimentale per l'esercizio delle attività di acconciatore, barbiere, estetista, tatuatore e piercer
  6. Decreto Legislativo 26 marzo 2010, n.59 Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno
  7. Legge 30 luglio 2010, n.122 di conversione in legge con modificazioni del Decreto Legge 31 maggio 2010, n.78 Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica
  8. Decreto Legislativo n.222 del 25 novembre 2016 Individuazione di procedimenti oggetto di autorizzazione, segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA), silenzio assenso e comunicazione e di definizione dei regimi amministrativi applicabili a determinate attività e procedimenti, ai sensi dell'art. 5 della Legge 7 agosto 2015 n. 124
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
Box BANNER-Coronavirus LATO-300x200.jpg
amministrazione-trasparente.jpg
Se vai in bici.png
SUPER_BONUS_110_logo_rosso_914x619.jpg
Esenzione ticket - Welfare 460x295.jpg
BANNER_ALERT-SYSTEM
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014