Manifestazioni di sorte locali

Di cosa si tratta?

Le lotterie, tombole e pesche di beneficenza possono essere promosse/organizzate da Enti morali, associazioni e comitati senza fine di lucro, aventi scopi assistenziali, culturali, ricreativi e sportivi disciplinati dagli art.14 e seguenti del codice civile e dalle organizzazioni non lucrative di utilità sociale di cui all’art.10, del decreto legislativo 4/12/1997, n.460, se dette manifestazioni sono necessarie per far fronte alle esigenze finanziarie degli enti stessi, nonché dai partiti politici o movimenti politici di cui alla Legge n.2 del 2/01/1997.
Ai sensi della normativa vigente, i legali rappresentanti degli Enti interessati (fatta eccezione per le manifestazioni organizzate dai partiti o movimenti politici di cui alla Legge n.2/97 se la manifestazione di sorte locale si svolgerà nell’ambito di una manifestazione locale dagli stessi organizzata), dovranno darne comunicazione all’Ispettorato Compartimentale dei Monopoli di Stato, al Comune ed alla Prefettura territorialmente competenti.
La comunicazione per l’Ispettorato Compartimentale dei Monopoli di Stato, dovrà essere presentata almeno 31 giorni prima della data di inizio della manifestazione mediante consegna a mano oppure invio con raccomandata A.R. o a mezzo fax.
Decorso tale termine il nulla-osta alla manifestazione si intende tacitamente rilasciato ai sensi dell’art.39, comma 13-quinques della Legge 326/2003, l’istituto del c.d. silenzio-assenso.
L’Ufficio suddetto, solo in caso di esito negativo dell’istruttoria della comunicazione, adotterà un provvedimento di diniego allo svolgimento della manifestazione di cui darà riscontro oltre che alla parte interessata, al Comune e alla Prefettura competenti.
La comunicazione per effettuare una manifestazione di sorte locale, di analogo contenuto, dovrà essere presentata ai competenti Comuni e Prefetture almeno 30 giorni prima della data di inizio della manifestazione unitamente alla documentazione comprovante l’intervenuta ricezione della comunicazione da parte l’Ispettorato Compartimentale dei Monopoli di Stato.
Tale documentazione è obbligatoria, in quanto consente alle suddette autorità di constatare l’intervenuto rilascio, in regime di silenzio assenso, del nulla-osta.
La documentazione è costituita alternativamente da:
- fotocopia della comunicazione con il timbro, data e firma dell’Ufficio (in caso di consegna a mano);
- fotocopia della ricevuta della raccomandata A.R. o ricevuta del fax (in caso di spedizione ).
Eventuali variazioni delle modalità di svolgimento della manifestazione dovranno essere tempestivamente comunicate ai predetti organi.

Struttura responsabile

Struttura: S.O. PROCEDIMENTI ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI
Referente: BARBIERI COSTANZA

Responsabile del procedimento

Referente: CHIESA ANDREA

Data inizio validità : 21/06/2018
Ultimo aggiornamento : 31/10/2019
Riferimenti normativi
  1. D.P.R. del 26 ottobre 2001, n. 430 Regolamento concernente la revisione organica della disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, nonché delle manifestazioni di sorte locali, ai sensi dell'articolo 19, comma 4, della legge 27 dicembre 1997, n. 449
  2. Legge 24 novembre 2003, n. 326 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, recante disposizioni urgenti per favorire lo sviluppo e per la correzione dell'andamento dei conti pubblici
  3. Legge 31 maggio 1965, n. 575 e s.m. Disposizioni contro la mafia.
  4. D.Lgs 4 dicembre 1997, n. 460 Riordino della disciplina tributaria degli enti non commerciali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale
  5. Legge 2 gennaio 1997, n. 2 Norme per la regolamentazione della contribuzione volontaria ai movimenti o partiti politici
  6. R.D. 18 giugno 1931, n. 773 (TULPS) Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
ci (ri)troviamo domani.jpg
banner generi alimentari 3 sito.png
Lilly.e.il.vagabondo 2.jpg
Box Banner lotta zanzara.jpg
box-ecoconsigli
ACCESSO2020 (2).jpg
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014