• Servizio
  • Stampa
  • Servizi OnLine Servizi OnLine Attivi

Accesso al servizio Scuole d'Infanzia

Di cosa si tratta?

Le domande di ammissione per l'anno scolastico 2019/2020 possono essere presentate solo on-line dal 7 gennaio al 31 gennaio 2019.

La Scuola d'Infanzia è una istituzione educativa che vede il bambino come soggetto attivo ed il suo compito è quello di aiutarlo a seguire percorsi equilibrati di socializzazione, a superare ogni forma di difficoltà o di svantaggio, ad acquisire abilità , conoscenze e dotazioni affettive e relazionali, utili per costruirsi una esperienza di vita ricca ed una crescita equilibrata.

Scuole d'infanzia comunali

Per le Scuole d'Infanzia Comunali, il servizio è , di norma, aperto all'utenza da  settembre a giugno, con periodi di chiusura durante le festività natalizie e pasquali che vengono comunicati all'utenza all'inizio dell'anno scolastico.
Le scuole d'Infanzia funzionano dal lunedì al venerdì e sono organizzate di norma in plessi con tipologie orarie differenziate:
-Scuola d'infanzia ad orario normale dalle 7.30/8.00 alle 16.00
-Scuola d'infanzia con centro giochi pomeridiano dalle 7.30/8.00 alle 18.00/18.30 (in questo caso le iscrizioni avvengono, di norma, al momento della presentazione della domanda per l'accesso al servizio di scuola d'infanzia; è possibile però richiedere l'iscrizione in qualsiasi momento dell'anno scolastico). 

Scuole d'Infanzia Statali

Per le Scuole d'Infanzia Statali, il servizio è aperto all'utenza secondo il calendario scolastico determinato annualmente con delibera della Giunta Regionale e secondo gli eventuali adattamenti apportati dalle singole Istituzioni Scolastiche.
Le Scuole d'Infanzia funzionano dal lunedì al venerdì e sono organizzate di norma in plessi con tipologie orarie differenziate dalle ore 7.30/8.15 alle 15.30/16.15.

Scuole d'Infanzia private con posti in convenzione

L'Amministrazione Comunale ha in atto convenzioni con alcune Scuole d'Infanzia Private, indicate nei bandi annuali, con le quali si riserva il diritto di assegnare posti agli utenti secondo la graduatoria comunale.

L'assegnazione di un posto in convenzione è definitiva fino al passaggio alla scuola d'obbligo e non dà diritto alla richiesta di trasferimento in scuole d'infanzia comunali (gestione diretta e partecipata) e statali. Ai fini del passaggio al altra tipologia di servizio è necessario ripresentare una nuova domanda. il nuovo posto richiesto, verrà annullato d'ufficio il posto occupato nell'anno scolastico precedente. In caso di mancata assegnazione del nuovo posto, sarà possibile restare in lista d'attesa fino al 30 giugno. Successivamente a tale data sarà riconfermato il posto frequentato precedentemente.

Restano escluse dalla convenzione la tassa di iscrizione, la quota differenziata per l'orario prolungato previste dalle scuole d'infanzia private e il servizio estivo. I pagamenti vengono effettuati direttamente ai gestori privati.

Le modalità di pagamento per la frequenza durante l'anno scolastico sono regolamentate dall'Ente gestore a cui è affidato il servizio.

Servizi sperimentali 0/6 anni

I servizi sperimentali 0/6 anni sono previsti dalla normativa regionale ( L.R. 1/2000 modificata nella L.R. 6/2012, Direttiva n.85/2012) che prevede tale possibilità  per i soggetti gestori pubblici e privati. Questi servizi rappresentano una ulteriore proposta innovativa che coniuga tradizione e sperimentazione didattica, partendo dal contesto pedagogico di riferimento.

In questi servizi si propone un’esperienza educativa di convivenza e socializzazione in un unico gruppo sezione di  bambini appartenenti ad una fascia d’età diversificata (da 18 mesi a 5 anni),  all’interno di cinque plessi di Nido d’Infanzia a gestione comunale.

Il progetto sperimentale si caratterizza per il fatto che bambini, suddivisi in due sottogruppi all’interno della sezione, vivranno momenti di routine e progettualità in un percorso di condivisione e continuità educativa, attraverso una organizzazione della giornata educativa che consentirà di evidenziare diverse e significative possibilità di crescita e apprendimenti.

Il servizio è rivolto a tutte le famiglie con bambini dai 18 mesi ai 5 anni e funziona per 5 giorni alla settimana dalle 7.30 alle 16.00, con possibilità di orario prolungato.

La sezione, composta da n. 10 bambini dai 18 ai 36 mesi nati dal 01/01/2016 al 31/03/2017 e da n. 15 bambini dai 3 ai 5 anni (nati entro il 31/12/2013), 5 per ogni fascia di età, per un totale di n. 25 iscritti  prevede la presenza di n. 2 educatori e n. 1 insegnante.

La retta è la stessa di riferimento per i servizi 0/3, per i bambini dai 18 ai 36 mesi e per i servizi 3/6 per i bambini dai 3 ai 5 anni.

Per i bambini della fascia 18/36 mesi è possibile la permanenza all’interno dello stesso gruppo di sezione sperimentale nel passaggio al sottogruppo di scuola dell’infanzia. Le famiglie che non intendono proseguire il percorso nella sezione sperimentale, devono presentare domanda d’iscrizione per la scuola dell’infanzia.

E' possibile per i bambini iscritti e/o frequentanti durante l'anno scolastico richiedere variazioni di orario di frequenza o rinunciare ai vari servizi. 

Struttura responsabile

Struttura: SETTORE SERVIZI EDUCATIVI
Referente: BARANI ROBERTO

Responsabile del procedimento

Referente: COSMA CRISTINA

Data inizio validità : 02/01/2019
Ultimo aggiornamento : 20/09/2019
Riferimenti normativi
  1. Legge 28 marzo 2003, n. 53 Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull'istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale.
  2. Regolanento per la determinazione dele tafiffe dei servizi per l'infanzia, scolastici ed extrascolastici
  3. Bando annuale
  4. Regolamento per l'accesso ai servizi per la prima infanzia (0/3 anni), ai servizi per l'infanzia (3-6 anni), ai servizi integrativi e sperimentali (0-3) e ai servizi estivi
Numero Unico 0521 40521
santilario 2020.jpg
Logoonline
limitazioni-traffico-parma-2019-2020.png
banner_200x203.jpg
BANNER PORTALE TUTTE LE APP
BANNER_PORTALE WEBCAM 20140714
PARMA-FUTURO-SMART-BANNER-WEB-HOME-COMUNE
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014