Contributi affitto morosità incolpevole

Di cosa si tratta?

Per morosità incolpevole si intende la situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare, come definita dall’Art. 2 del Decreto 30 marzo 2016.

 

La finalità del fondo per la Morosità incolpevole è quella di intervenire per contrastare situazioni di emergenza abitativa, evitando o rinviando l’esecuzione dello sfratto e l’Avviso Pubblico del Comune di Parma pubblicata in data 3 giugno 2020, avvia la procedura volta ad individuare gli inquilini morosi incolpevoli in possesso dei requisiti per l’accesso ai contributi messi a disposizione dalla Regione Emilia Romagna.

 

Gli obiettivi dell’iniziativa in oggetto sono volti a facilitare, nell’ambito delle procedure di sfratto, un’intesa fra il locatore e il conduttore che consenta di poter mantenere la disponibilità dell’alloggio occupato, mediante il pagamento delle morosità accumulate, oppure di poter accedere ad una diversa soluzione abitativa utilizzando i contributi per il pagamento del deposito cauzionale o dei canoni di locazione anticipati previsti dal nuovo contratto di locazione.

 

Dal 3 giugno 2020 e sino ad esaurimento delle risorse disponibili, è possibile presentare la domanda per la concessione di contributi a cittadini residenti nel Comune di Parma con morosità incolpevole nel pagamento del canone di locazione.


 

Struttura responsabile

Struttura: SETTORE SOCIALE
Referente: SQUERI LUIGI

Responsabile del procedimento

Referente: SAMMATI GIUSEPPA

Data inizio validità : 10/06/2020
Ultimo aggiornamento : 10/06/2020
Riferimenti normativi
  1. Legge 28 ottobre 2013, n. 124 Conversione in legge con modificazioni, del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 102, recante disposizioni urgenti in materia di IMU, di altra fiscalità immobiliare, di sostegno alle pratiche abitative e di finanza locale, nonché di cassa integrazione guadagni e di trattamenti pensionistici.
  2. Decreto Interministeriale 14 maggio 2014, n. 202 Attuazione dell'articolo 6, comma 5, del decreto-legge 31 agosto 2013, n. 102, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 ottobre 2013, n. 124.
  3. Deliberazione di Giunta Comunale 18 dicembre 2015, n. 398 Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli (D.L. 102/2013 convertito con modificazioni dalla L. 124/2013). Linee di indirizzo per la concessione di contributi ai cittadini residenti nel Comune di Parma.
  4. Protocollo d'intesa 2015 tra la Prefettura di Parma, Tribunale di Parma, Comune di Parma, Comune di Fidenza, Comune di Collecchio, Comuni Capo Distretto, Acer Parma, Ordine degli Avvocati, Sindacati confederali, Sindacati inquilini e Associazioni rappresentative dei proprietari e proprietà edilizia.
  5. Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, 31 maggio 2019 Individuazione delle modalità di trasferimento delle risorse non spese del Fondo inquilini morosi incolpevoli
  6. Deliberazione di Giunta Regionale E.R. 28 ottobre 2019, n. 1815 Fondo regionale per l'accesso all'abitazione in locazione di cui agli artt. 38 e 39 della L.R. 24/2001 e ss.mm.ii. - Criteri di gestione anno 2019 e riparto concessione delle risorse finanziarie a titolo di trasferimento per l'anno 2019.
  7. Deliberazione di Giunta Comunale, 19 febbraio 2020, n. 44 Linee di indirizzo in merito al Fondo Regionale per l'accesso all'abitazione di cui agli artt. 38 e 39 della L.R. 24/2001 e ss.mm.ii. di cui alla DGR n. 1815/2019 e approvazione schema di avviso pubblico per la concessione di contributi ai cittadini residenti nel Comune di Parma con morosità incolpevole. I.E.
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
Box BANNER-Coronavirus LATO-300x200.jpg
Box banner Municipio codice di comportamento.jpg
Esenzione ticket - Welfare 460x295.jpg
Parma Salute2.jpg
Box banner rinnovo carta-didentita`-digitale.jpg
BANNER_ALERT-SYSTEM
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014