Autorizzazione alla cremazione

Autorizzazione alla dispersione delle ceneri

Di cosa si tratta?

L'autorizzazione alla dispersione delle ceneri è rilasciata dall'ufficiale di stato civile del Comune ove è avvenuto il decesso ed è autorizzata la cremazione.
L'autorizzazione alla dispersione delle ceneri è consentita nel rispetto della volontà espressa dal defunto in forma scritta e deve essere presentata dal coniuge o in mancanza dai parenti più prossimi di pari grado, secondo le seguenti modalità :
- disposizione testamentarie del defunto, tranne nei casi in cui i famigliari presentino una dichiarazione autografa del defunto contraria alla dispersione fatta in data successiva a quella della disposizione testamentaria
- iscrizione certificata dal rappresentante legale, ad associazioni riconosciute che abbiano tra i propri fini statutari, quello della cremazione dei cadaveri dei propri associati. L'iscrizione alle associazioni vale anche contro il parere dei famigliari.
I luoghi in cui può avvenire la dispersione delle ceneri sono unicamente i seguenti:
a) in apposita area a ciò destinata in almeno un cimitero.
b) in natura all'interno del territorio comunale, in aree esterne, pubbliche, lontano dai centri abitati, o in aree individuate dall'Amministrazione Comunale, in assenza di specifica indicazione da parte del defunto.
c) in mare, nei laghi, nell'alveo dei fiumi e torrenti è consentita nei tratti liberi da natanti e da manufatti.
d) in aree private purchè all'aperto e con il consenso scritto del proprietario; non può comunque dare luogo ad attività aventi fini di lucro
e) nel cinerario comune.

Modulistica

  • Modulo di domanda (34 KiB)
    La domanda di autorizzazione alla dispersione delle ceneri deve essere presentata utilizzando l'apposito modulo

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • Copia fotostatica del documento di identità
    obbligatoria qualora la firma dell'intestatario non venga apposta alla presenza dell'incaricato del servizio di front office.

  • 1 ) Documentazione attestante la volontà del defunto alla dispersione delle sue ceneri.
  • 2 ) Consenso del proprietario dell'area in cui si vuole effettuare la dispersione.
    da presentare qualora si voglia disperdere le ceneri in area privata

Modalità di presentazione

La domanda compilata sull'apposito modulo prelevabile presso lo sportello dello Stato Civile del Centro Direzionale (DUC), Largo Torello de Strada n. 11/a o scaricabile tramite Internet all'indirizzo www.comune.parma.it, deve essere presentata allo sportello dello Stato Civile del Centro Direzionale (DUC)

Qual è la tempistica del procedimento?

L'autorizzazione alla cremazione, affido e conservazione personale e l'autorizzazione alla dispersione delle ceneri sono rilasciate, in bollo, di norma entro il giorno successivo a quello in cui sono consegnati all'ufficio di stato civile i documenti

Marca da bollo di Euro 16,00 da apporre sulla domanda di autorizzazione al trasporto di cadavere
Marca da bollo di Euro 16,00 da apporre sulla domanda di autorizzazione alla cremazione
Marca da bollo di Euro 16,00 da apporre sull'autorizzazione

Data inizio validità : 28/02/2020
Ultimo aggiornamento : 29/02/2020
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
ci (ri)troviamo domani.jpg
banner generi alimentari 3 sito.png
Lilly.e.il.vagabondo 2.jpg
Box Banner lotta zanzara.jpg
box-ecoconsigli
ACCESSO2020 (2).jpg
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014