Separazione e divorzio

Convenzione di negoziazione assistita presso l’avvocato

Di cosa si tratta?

I coniugi che vogliono separarsi o divorziare consensulamente possono scegliere l’istituto della CONVENZIONE DI NEGOZIAZIONE ASSISTITA da uno o più avvocati per ciascun coniuge.

Tale modalità è possibile sia in assenza che in presenza di figli minori, di figli maggiorenni incapaci, o con disabilità grave (art.3, c.3, L.104/1992) e di figli maggiorenni economicamente non autosufficienti.

Nel primo caso l’accordo concluso è valutato esclusivamente dal Procuratore della Repubblica che rilascia un nullaosta, mentre in caso di presenza di figli minori o non autosufficienti, il Procuratore può coinvolgere il Presidente del Tribunale qualora valuti l'accordo non rispondente all'interesse dei figli.

Nell’accordo potranno essere inseriti anche patti di trasferimento patrimoniale.

L’Avvocato (unico o uno per parte), una volta formalizzato l’accordo, dovrà trasmetterlo tassativamente entro 10 giorni all’Ufficio di Stato Civile  competente ai fini della trascrizione nei registri di Stato Civile.

Il Comune competente a  a ricevere l’accordo degli avvocati è il comune di :

- residenza di uno dei due coniugi;
- celebrazione del matrimonio;
- trascrizione del matrimonio celebrato con rito religioso o celebrato all’estero

Per qualsiasi informazione in merito al contenuto di detti accordi, rivolgersi all'avvocato scelto.

Data inizio validità : 13/09/2021
Ultimo aggiornamento : 14/09/2021
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
Box BANNER-Coronavirus LATO-300x200.jpg
amministrazione-trasparente.jpg
Se vai in bici.png
SUPER_BONUS_110_logo_rosso_914x619.jpg
Esenzione ticket - Welfare 460x295.jpg
BANNER_ALERT-SYSTEM
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014