Realizzazione di murales su spazi pubblici o privati

Richiesta autorizzazione per muri artistici

Di cosa si tratta?

I cittadini, singolarmente o riuniti in gruppi, ovvero associazioni e scuole che hanno interesse a praticare l’arte dei “murales” devono presentare domanda al Settore Cultura secondo la modulistica.
Sono ammesse esclusivamente opere originali e non coperte da diritto d’autore. Tutte le opere possono essere realizzate con qualsiasi tecnica, possibilmente con colori che assorbono CO2; è in ogni caso vietato l’impiego o l’utilizzo di materiali nocivi per la salute pubblica o non consentiti dalle disposizioni normative vigenti.

Il Settore Cultura assegnerà gli spazi murari disponibili in base all’ordine di arrivo delle richieste pervenute come desumibile dal protocollo dell’Ente.
L’autorizzazione per la realizzazione dell’opera ha validità di tre mesi, a decorrere dal giorno del rilascio, e solo per le persone in essa indicate, per lo spazio assegnato, nonché per l’esecuzione del bozzetto approvato.
Il documento autorizzativo dovrà sempre essere esibito, in originale o fotocopia, accompagnato da un documento di riconoscimento, a richiesta del personale addetto al controllo, della Polizia Locale o di altre forze dell’ordine.
Qualora non utilizzata entro tre mesi, l’autorizzazione decade automaticamente.
Ogni volta che verrà realizzato un “murales”, l’artista ha l’obbligo di datarlo, firmarlo e scattare una fotografia dell’opera, che successivamente andrà consegnata al Settore Cultura, il quale provvederà a formare un archivio delle opere realizzate.
Il soggetto autorizzato è gestore della superficie assegnata e si occuperà dei ritocchi della sua opera ove questa si degradi o sia deteriorata.
Il Settore Cultura può richiedere agli esecutori la sospensione e la cancellazione anche parziale, a spese dell’esecutore, di opere in contrasto con quanto autorizzato.

Modulistica

Qual è la documentazione necessaria?

non obbligatorio Non obbligatori obbligatorio Obbligatori condizionale Obbligatori sotto condizione

  • 01 ) Copia fotostatica del documento di identità del firmatario
  • 02 ) Indicazione, in caso di minore, di almeno un responsabile adulto (o di chi esercita la potestà genitoriale)
     al quale fare riferimento per l’invio dell’autorizzazione o di altre comunicazioni

  • 03 ) Dichiarazione, completa di dati anagrafici e debita sottoscrizione, con la quale il richiedente o il responsabile adulto, di cui al punto precedente, si assume tutte le responsabilità per eventuali danni a cose o persone derivanti dall’esecuzione del “murale”
  • 04 ) Nel caso di minori di cui alla precedente punto 2), deve essere sottoscritta da almeno uno dei genitori o da chi esercita la potestà genitoriale
  • 05 ) L'impegno a rispettare le prescrizioni di cui all’ articolo 6 del regolamento.
  • 06 ) Fotografia del muro individuato dall’elenco di cui all’articolo 3 del regolamento
  • 07 ) Bozzetto a colori, con indicazione di massima del soggetto e delle dimensioni dell’opera che si intende realizzare

Modalità di presentazione

Le richieste di autorizzazione devono essere presentate tramite pec all’indirizzo: comunediparma@postemailcertificata.it

 

Qual è la tempistica del procedimento?

Tutte le domande sono ricevute dal Settore Cultura del Comune che, sulla base degli indirizzi dell’Assessore di riferimento e sentita la Commissione Consiliare Cultura provvede all’istruttoria delle pratiche secondo l’ordine di arrivo al protocollo dell’Ente.
Conclusa l’istruttoria tecnico-amministrativa, accertata la regolarità della domanda, nonché delle opere da eseguire nel rispetto delle vigenti disposizioni di legge e del presente Regolamento, il dirigente competente concede o nega l’autorizzazione. Il diniego sarà sempre preceduto da una comunicazione dei motivi ostativi ai sensi dell’art. 10 bis della Legge 241/90.
Il Settore Cultura rilascerà quindi al richiedente un’apposita autorizzazione, da esibire in caso di controllo da parte dell’Autorità di Pubblica Vigilanza. L’intro iter deve concludersi entro 30 giorni dal ricevimento dell’istanza.

Data inizio validità : 04/05/2021
Ultimo aggiornamento : 05/05/2021
Numero Unico 0521 40521
Logoonline
Box BANNER-Coronavirus LATO-300x200.jpg
amministrazione-trasparente.jpg
Se vai in bici.png
SUPER_BONUS_110_logo_rosso_914x619.jpg
Esenzione ticket - Welfare 460x295.jpg
BANNER_ALERT-SYSTEM
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014