Salta al contenuto

Servizi presenti nel luogo

L’accesso agli atti della Pubblica Amministrazione è previsto nelle forme dell'Accesso Civico, semplice o generalizzato, e dell'Accesso Documentale.

Il Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 30 ha abrogato la carta di soggiorno per i cittadini comunitari o equiparati. A partire dall'11 aprile 2007 è competenza del Comune provvedere al rilascio dell'attestazione della regolarità di soggiorno dei cittadini comunitari.

Il Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 30 ha abrogato la carta di soggiorno per i cittadini comunitari o equiparati

Il Decreto Legislativo 6 febbraio 2007, n. 30 ha abrogato la carta di soggiorno per i cittadini comunitari o equiparati

E' possibile effettuare l'autenticazione di copie di documenti presso il pubblico ufficiale

E' possibile effettuare l'autenticazione di firme presso il pubblico ufficiale

L'autocertificazione o dichiarazione sostitutiva di certificazione sostituisce il certificato

La Carta di Identità Elettronica (CIE) è il documento che certifica l'identità personale

La carta d’identità elettronica può essere rilasciata fin dalla nascita.

Il regolamento promuove la libera circolazione dei cittadini europei semplificando i requisiti per la presentazione di alcuni documenti pubblici

I certificati correnti attestano dati che risultano in anagrafe al momento della richiesta.

Si tratta di atti in base ai quali il cittadino dimostra di possedere una serie di requisiti relativi alla sua persona o status

I certificati storici attestano dati riferiti ad una data o ad un periodo precedente a quello della richiesta

Il coniuge straniero o apolide o l'unito civilmente ad un cittadino italiano può richiedere la citatdinanza per matrimonio o unione civile

Correzioni di errori materiali redatti su atti o annotazioni di stato civile

L’art. 98 del D.P.R. 396/2000 permette all’Ufficiale di Stato Civile di correggere errori materiali redatti su atti o annotazioni di Stato Civile

La denuncia di nascita può essere resa davanti all'ufficiale di stato civile

E' una dichiarazione riguardante stati, qualità personali o fatti a conoscenza dell'interessato

Attraverso le DAT è possibile esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari.

Gli estratti di stato civile su modello pluirilingue sono redatti ai sensi della Convenzione di Vienna del 8 settembre 1976.

Il cittadino può inviare segnalazioni, esposti o richieste all'amministrazione.

E' possibile effettuare la legalizzazione di fotografia presso il pubblico ufficiale

Il libretto di famiglia internazionale è un documento ufficiale plurilingue intestato ai coniugi o alle parti

La normativa che prevede di modificare le proprie generalità è contenuta nel DPR 396/2000

Passi carrabili: Rinnovi, Subentri, Variazioni, Richiesta di cartello, Rinunce

Passi carrabili di cantiere: Nuova apertura, Subentro, Variazioni, Richiesta di cartello, Rinuncia

La pubblicazione di matrimonio consiste nell'affissione all'albo pretorio on line del verbale di pubblicazione sottoscritto dai futuri coniugi.

Richiesta di nulla osta per transito e sosta di veicoli con massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate

Il servizio consente di richiedere il rilascio della CIE in urgenza

L’iscrizione nello schedario della popolazione temporanea costituisce una forma di registrazione di chi non si trova in condizione di stabilire nel comune la propria dimora abituale.

Documentazione da presentare in caso di smarrimento, furto o deterioramento della Carta d'Identità.

La tessera elettorale è il documento che permette al cittadino di votare attestando la regolare iscrizione nelle liste elettorali del comune di residenza

Gli atti di stato civile e le sentenze e provvedimenti stranieri formati all’estero possono essere trascritti nei registri italiani

Gli atti di stato civile e le sentenze e provvedimenti stranieri formati all’estero possono essere trascritti nei registri italiani

Gli atti di stato civile e le sentenze e provvedimenti stranieri formati all’estero possono essere trascritti nei registri italiani

Modalità di accesso

La struttura è accessibile a tutti e non presenta barriere architettoniche.

Indirizzo

Direzionale uffici comunali (DUC)

Largo Torello de Strada, 11/a - Parma
43121 - Italia

Orario per il pubblico

Lunedì dalle 08:15 alle 17:30
Martedì dalle 08:15 alle 13:30
Mercoledì dalle 08:15 alle 13:30
Giovedì dalle 08:15 alle 17:30
Venerdì dalle 08:15 alle 13:30
Sabato dalle 08:15 alle 13:30

Contatti

Ultimo aggiornamento: 24-01-2024, 09:01