NOTIZIE / 10.09.12 / BENESSERE E STILI DI VITA

Al via l’edizione 2012 del Palio di Parma, ecco il programma per sabato 15 e domenica 16

Parma si appresta a disputare il suo Palio nel fine settimana di sabato 15 e domenica 16 settembre: la 28° edizione del Palio di Parma. Il programma dettagliato dell’iniziativa è stato presentato nel corso di una conferenza stampa in municipio da parte di Florio Manghi presidente del Csi – Parma, l’assessore al commercio e turismo Cristiano Casa e dal vice presidente del Csi – Parma Antonio Faraboli.
Palio di Parma

La rievocazione storica vedrà coinvolte le contrade di Porta Nuova, Porta San Barnaba, Porta Santa Croce, Porta San Francesco e Porta San Michele. Un’iniziativa resa possibile grazie all’impegno organizzativo della Sezione parmigiana del Centro Sportivo Italiano – Csi – con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Parma.

Una due giorni in cui le atmosfere medioevali torneranno a permeare piazze e luoghi storici della città. “Un bel momento, il Palio, – ha sottolineato l’assessore al commercio Cristiano Casa – in cui saranno coinvolte diverse zone della città che saranno vissute dai partecipanti in una sorta di riappropriazione della città stessa”.

Florio Manghi, presidente del Csi – Parma, ha sottolineato come “l’obiettivo sia quello di dar vita ad un Settembre medievale. Sabato 14 e domenica 15 saranno due giornate intense tra cultura, sport e divertimento”. A palio si aggiungono numerose iniziative collaterali come il concorso fotografico dedicato all’iniziativa.

Antonio Faraboli, vice presidente Csi – Parma, ha lanciato un appello per la ricerca di volontari che collaborino da un punto di vista logistico- organizzativo all’iniziativa, soprattutto nello spostamento delle transenne.

Il Palio di Parma è una rievocazione storica di antiche competizioni che si svolgevano in periodo medioevale già a partire dal 1314 (il palio era denominato “Corsa dello Scarlatto” si disputava un tempo il 15 agosto, festività dell’Assunta) e che ha avuto uno sviluppo plurisecolare come testimoniano le ricerche effettuate in merito da Enrico Dall’Olio e Antonio Tagliavini.


Il programma.


Sabato 15 settembre 2012 

In piazzale della Pilotta è prevista la “Vigilia del Palio”, dalle ore 15 funzionerà la Taverna Medioevale.

Alle 15.30 – Apertura della manifestazione con: sbandieratori, antichi mestieri, musici antichi itineranti, giullari e giocolieri, mostra e volo di uccelli rapaci, uno scorcio di vita medioevale con la riproduzione di un villaggio, giochi d’armi, combattimenti con spade.

Alle 19 – Corteo da Piazzale della Pilotta al Duomo

Alle 19.15 – Benedizione Palii dipinti in Cattedrale – con la partecipazione del coro antico “Cantori del Mattino”

Al termine in Piazzale della Pilotta la “Veglia dello Scarlatto” – Funzionerà la taverna medievale.

Si svolgeranno i seguenti spettacoli: esibizione degli sbandieratori, giuramento dei capitani, sorteggio degli asini, combattimenti con spade, danza medievale, giullari e saltimbanchi, spettacolo di focoleria.

 

Domenica 16 settembre 2012 - Giornata delle corse del Palio

Alle 11 – Spettacolo degli sbandieratori nelle cinque antiche porte.

Alle 14.30 – Partenza dei cortei dalle cinque Porte per Piazzale della Pilotta

Piazza Garibaldi

Alle 16.45 – Combattimenti con spade

Alle 16.45 – Danze Medievali

Alle 17 – Pallium Asinorum

Alle 17.15 – Spettacolo sbandieratori

Alle 17.15 – Combattimenti con spade

Alle 17.30  - Corsa del Panno Verde – Palio delle donne

Alle 17.45 – Spettacolo sbandieratori (Cinque Gruppi nello stesso momento)

Alle 18 – Corsa dello Scarlatto – Palio degli uomini

Alle 18.15 – Ritorno del Corteo in Piazzale della Pilotta

Al termine, in piazzale della Pilotta, “Bargordi della vittoria” – funzionerà la Taverna medievale

 


Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014