NOTIZIE / 07.10.13 / CULTURA

Libriciclo - piccolo mercato bibliotecario

Già in molte biblioteche italiane è una realtà. Nelle biblioteche anglosassoni una prassi consolidata e attesa dal pubblico di lettori.
Scaffale libri

                                                       
Da sabato 5 ottobre, per una settimana, anche nei punti prestito dell'Istituzione Biblioteche alla Biblioteca Guanda, alla Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi e alla Biblioteca Civica, si attiverà un servizio di vendita (da 1 a 5 euro a volume) di libri.

Si tratta di volumi posseduti in più copie, di cui gli utenti non fanno assidue richieste, un po' invecchiati, qualche classico sempre di valore, che per questioni di spazio interno le biblioteche non possono più ospitare. Il patrimonio dell'Istituzione Biblioteche è costitutito da 200.000 volumi che offrono alla comunità dei lettori garantendone la tutela e la conservazione.

E' una prassi bibliotecaria il rinnovo di libri con edizioni aggiornate o la sostituzione per deterioramento. Questi libri, che vengono accuratamente valutati dai bibliotecari verranno messi in circolo anche attraverso lo strumento della vendita promozionale.

Le biblioteche li hanno scelti con controlli accurati del catalogo e con le politiche di acquisto in un'ottica di razionalizzazione degli spazi e delle risorse (es. testi sostituiti con edizioni più aggiornate o comunque reperibili in altre biblioteche cittadine).

Non faranno parte dei libri offerti quelli arrivati in biblioteca grazie a donazioni di fondi specialistici o storici.

L'iniziativa di vendita dei volumi è attivata dall'Istituzione Biblioteche dopo l’apertura, negli ultimi mesi, di alcuni punti di prestito in forma di "biblioteche leggere" presso l'Unità di Lungodegenza dell'Azienda Ospedaliera e del complesso sportivo Sport Center.

Il ricavato della vendita sarà destinato specificamente a nuovi acquisti librari e per i progetti speciali delle Biblioteche Comunali. Ogni nuovo libro acquistato con risorse fornite dai mercatini attivi nella settimana dal 5 al 12 Ottobre presso il complesso bibliotecario di Vicolo Santa Maria e di Vicolo delle Asse durante il normale orario di apertura, conterrà un apposito adesivo che ne dichiarerà la provenienza.

Sarà un'operazione di vivacizzazione degli scaffali delle biblioteche di Parma, un momento anche di confronto tra operatori e lettori, per ascoltarne i suggerimenti, le istanze, registrarne i gusti, una proposta per sentire le biblioteche ancora più “nostre”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014