NOTIZIE / 24.05.14 / FAMIGLIA E PERSONA

“La Bula” compie 34 anni e festeggia con la sua 28a “Festa di Primavera”

L’iniziativa si svolge al Parco di Strada Quarta con il patrocinio e la co-organizzazione del Comune di Parma ed il patrocinio della Provincia di Parma.
la bula int

La cooperativa sociale “La Bula” compie 34 anni e festeggia la ricorrenza con la 28a edizione della “Festa di Primavera” oggi e domani al Parco di Strada Quarta. L’iniziativa si svolge con il patrocinio e la co-organizzazione del Comune di Parma ed il patrocinio della Provincia di Parma.

“Quest’anno – ha sottolineato l’assessore al Welfare Laura Rossi – si chiude, con il posizionamento di un nuovo gioco nell’area verde, un progetto che portiamo avanti da due anni con la cooperativa: il parco dove festeggiamo questo compleanno, attraverso la convenzione con il Comune e la partecipazione di tante realtà del territorio, è un vero e proprio simbolo di un di progetto partecipato e condiviso dalla città tutta. Un luogo di integrazione, importante punto di riferimento per il quartiere, e un modello che ci auguriamo di “esportare” anche in molte altre zone della città”.

“Festeggiamo 34 anni di integrazione sociale – spiega Patrizia Ridella, presidente della cooperativa La Bula – Il nostro obiettivo continua ad essere di creare luoghi ed occasioni di socialità e crescita per le persone più fragili, in particolare i ragazzi con disabilità, lavorando quotidianamente in sinergia con gli Enti e le realtà del territorio. L’area verde che restituiamo al territorio è un esempio di piena condivisione e partecipazione, da parte dei bambini che hanno pensato i giochi con cui è stata attrezzata e da parte di coloro che li hanno sviluppati e finanziati”.

Tra questi ultimi Fondazione Cariparma, il cui presidente Paolo Andrei ha sottolineato: “si tratta di un momento di grande soddisfazione per noi: in questo parco si manifesta pienamente il significato di comunità e di inclusione sociale”.

La festa prosegue domenica 25, dalle 15.30, con giochi di animazione per grandi e piccini in “Giocabulando”; alle 16 saggio di Tai Chi dei ragazzi de “La Bula”, a  cura di Stefano Del Grano. A seguire, inaugurazione del “Tartascivolo”, quarto ed ultimo gioco del Progetto Giocabulando, realizzato, con contributo di Banco Emiliano Credito Cooperativo, dai ragazzi della cooperativa, seguirà la manifestazione a scopo benefico “Giro d’Italia in GrisoGuzzi” a staffetta. Si prosegue con “Creative Space e Baby Zone” a cura della “Compagnia In...stabile” e del “Laboratorio Famiglia al Portico” e con l’animazione per bambini a cura della Coop “Sei da Me”. Alle 17.30, sketch dialettali con i Pistapòci (lab. condotto nel Teatro Bambino da F. Greci e R.Tinelli con bambini e ragazzi de la bula). In serata, alle 19.30, “Nessuna Strega”, esito del laboratorio di teatro “Ragazzi Teatro Insight - Fornovo Taro”, regia di Gilberto da Cruz Sanches . Alle 20.30, proiezione video L’AntiBARriera di Stefano Vaja. In entrambe le giornate saranno attivi il bar, torta fritta e salumi con l’Arci San Lazzaro; pesca gastronomica; stappa & vinci; lo stand Css Servizio Civile Nazionale e Progetti di Rete. A cui si aggiunge l’esposizione e vendita oggetti in legno de “La Bula”, Stand Digitarlo, Stand Biblioteca Baratto e Ass. Amici de la bula, Piadina&Salume di Oltrelavoro, Stand Espositivi, Artigianali, Etnici, Bancarelle, Stand coop Eidè, Ass. Scartomanti, Coop Sei da Me.

Per maggiori informazioni sulla festa di primavera potete consultare il sito web della cooperativa www.labula.it  .

Partecipano | Rossi Laura

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014