NOTIZIE / 23.03.15 / CONSIGLIO

Il sistema di gestione del Consiglio Comunale progetto d'eccellenza

 Per promuovere la diffusione delle Smart City attraverso le nuove tecnologie.

Marani

Il sistema di gestione del Consiglio Comunale  tra i progetti d’eccellenza realizzati all’interno dell’iniziativa CityNext, La ricetta Microsoft per una PA digitale passa per il Cloud: Insieme a Proge-Software e Gruppo Infor, Microsoft.

I nuovi orizzonti di una Pubblica Amministrazione sempre più digitale passano attraverso la collaborazione tra Comune di Parma, assessorato all’innovazione tecnologica, e Microsoft Italia, che ha portato recentemente ad esempio la soluzione, studiata da Gruppo Infor e sviluppata sulla tecnologia Cloud, per rendere più efficiente la gestione dei processi e delle attività legate al Consiglio Comunale. 

Il progetto rientra nell’ambito di CityNext, l’iniziativa di Microsoft nata con l’intento di promuovere la diffusione delle Smart City attraverso le nuove tecnologie. La soluzione è basata sulla condivisione documentale e l’automazione dei processi, il tutto è sviluppato sulla piattaforma SharePoint di Office365. Oggi tutti i documenti e le attività delle commissioni sono disponibili sulla piattaforma Sharepoint e i consiglieri hanno libero accesso alle informazioni che riguardano attività singole e condivise. In questo modo sono stati velocizzati i processi anche grazie una gestione più rapida e puntuale di accesso alle informazioni. In particolare, è stata ottimizzata la gestione degli atti e dei calendari, tra cui le notifiche di convocazione alle Giunte, che è diventata parte di un flusso meglio strutturato e gestito con maggiore sicurezza. Sono notevoli i risultati raggiunti dall’adozione del progetto, primo tra tutti un importante risparmio in termini di totale annullamento dei costi legati agli spostamenti dei messi comunali impiegati per le attività di consiglio. Ora è possibile gestire e condividere tutto da remoto senza necessità di spostamento; si è evidenziato inoltre un aumento stimato del 50% della produttività dei team di lavoro che, grazie ad una più veloce condivisione dei documenti e reperibilità degli stessi, hanno potuto dimezzare le dispersioni di tempo legate alle ricerche manuali dei documenti.

“L’obiettivo di Microsoft – ha spiegato Rita Tenan, Direttore della Divisione Pubblica Amministrazione di Microsoft Italia – è quello di dare vita a progetti concreti sul territorio in grado di migliorare la qualità della vita della persone e la relazione cittadini-aziende e pubblica amministrazione”. 

La piattaforma offerta da Sharepoint ha permesso di abbandonare l’ormai superato modello di gestione ed organizzazione del Consiglio Comunale. Uniformare l’accesso a documenti eterogenei e migliorare le interazioni tra i vari processi ha semplificato di molto la gestione e ci ha permesso di raggiungere un ragguardevole risultato, di cui tutta l’infrastruttura Comunale può beneficiare; miglioramenti evidenti che si riassumono nella semplicità di amministrazione e nella significativa diminuzione dei costi legati alla gestione ed organizzazione”. – ha precisato Giovanni Marani, Assessore Informatica e Innovazione Tecnologica del Comune di Parma”.

Ulteriori informazioni sulle soluzioni di Microsoft per la PA sono disponibili al seguente link.

 

 

 

 

 .

Partecipano | Marani Giovanni

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014