NOTIZIE / 16.05.18 / CULTURA

Sessantotto: passione e rivolta

Sabato 19 maggio, ore 17, all'Auditorium di Palazzo del Governatore, un incontro a più voci con Paolo Flores d’Arcais, Sveva Casati Modignani, Irena Grudzińska Gross, Lea Melandri, Paolo Sollier.

SESSANTOTTO 2018

Nell’ambito dello speciale programma di appuntamenti promossi dal Comune di Parma in occasione dei cinquant’anni dal Sessantotto si terrà sabato 19 maggio, alle ore 17 a Palazzo del Governatore, “Sessantotto: passione e rivolta”: un incontro a più voci con Paolo Flores d’Arcais, Sveva Casati Modignani, Irena Grudzińska Gross, Lea Melandri, Paolo Sollier.

Il Sessantotto ha rappresentato uno spartiacque sia nella vita sociale e politica sia nelle relazioni personali. C’è un prima e c’è un dopo. La rivolta politica e la rivoluzione dei costumi sono i due grandi ambiti in cui il movimento ha lasciato maggiormente i suoi segni. Una stagione, iniziata a seconda dei paesi ben prima del 1968 e durata ancora per diversi anni dopo, che ha segnato un’intera generazione e alla quale, ancora oggi dobbiamo molto.

L’evento, promosso in collaborazione con la rivista MicroMega, propone testimonianze di persone che appartengono a generazioni diverse, con differenti posizioni verso il Sessantotto, sia quelle di allora, sia quelle attuali. Diverse angolazioni esistenziali con cui quel movimento fece irruzione e lasciò il suo segno.

 Si evita così la disputa sulla sconfitta o i successi del Sessantotto e si cerca di capire, attraverso «vissuti» tra loro diversi, come in ciascuno influirono e confluirono gli elementi politici, culturali, di cambiamenti nei costumi, di scoperte emotive e personali, che ancora oggi spingono a ricordare quegli anni, con gradi diversi di adesione o di rifiuto.

Per l’occasione sarà allestito un bookshop a cura della Libreria Piccoli Labirinti.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

ALLEGATI |

Per poter commentare devi essere residente nel Comune di Parma e registrato sul portale!
Effettua il Login oppure Registrati
Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014