Salta al contenuto

Pausa pranzo a scuola per il Sindaco Michele Guerra e l'Assessora ai Servizi Educativi del Comune di Parma Caterina Bonetti.

La prima visita alle mense scolastiche della città (91, nel complesso, disseminate nei Servizi per l’Infanzia e nelle Scuole Primarie e Secondarie di 1°grado)  ha toccato la scuola primaria dell'I.C. Jacopo Sanvitale-Fra Salimbene dove gli amministratori sono stati accolti con emozione dagli alunni e le alunne delle classi della primaria e dal Dirigente Scolastico Maurizio Olivieri. 

"Con la nostra presenza, e con gli appuntamenti che seguiranno" ha detto Caterina Bonetti "vogliamo sottolineare l'importanza e l'attenzione che i Servizi rivolti alla Scuola riservano a ciò che viene offerto nel piatto dei bambini e delle bambine di Parma nel loro tempo scuola, durante la loro giornata che le famiglie affidano agli istituti. Parma ha particolarmente a cuore e si è sempre distinta per l'equilibrio nutrizionale della dieta proposta dalle mense scolastiche dove la qualità del cibo si sposa ad un'occasione educativa di benessere che si costruisce a tavola e che vuole condividere anche una riflessione sulle ricadute che la tavola di ogni giorno ha sull’ambiente". 

I servizi di ristorazione scolastica del Comune di Parma sono risultati al primo posto in Italia nell'indagine annuale di Foodinsider.it (osservatorio autorevole ed accreditato, che si occupa di monitorare i menu scolastici italiani per misurarne l’equilibrio energetico e nutrizionale e premiare modelli virtuosi e best practice) e grazie alla app parma@tavola, nata dalla collaborazione con Laboratorio Aperto - distretto permanente di cultura dell'eccellenza agroalimentare di Parma-  anche per questo nuovo anno scolastico i genitori possono conoscere il menu settimanale della scuola e adeguare i pasti della famiglia nel segno di una corretta ed equilibrata alimentazione. 

Ultimo aggiornamento

08-11-2022 08:11

Questa pagina ti è stata utile?