Comunicati Stampa

13.02.20 / ISTITUZIONE

“Giorno del Ricordo”

Lunedì 17 febbraio al Convitto Nazionale Maria Luigia, alle 16,“Viaggio al confine orientale”.


Giorno del Ricordo”, lunedì 17 febbraio al Convitto Nazionale Maria Luigia.

Lunedì 17 febbraio ricorre il “Giorno del Ricordo”, istituito dal Parlamento italiano con la legge n. 92 del 30 marzo 2004, con l'obiettivo di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

 

Alle ore 16, al Teatro Convitto Nazionale Mria Luigia, è in programma un momento dedicato a questa ricorrenza dal titolo: “Viaggio al confine orientale”, con l'introduzione e saluti di Adriano Cappellini, Rettore del Convitto Nazionale Maria Lugia, del Prefetto, Giuseppe Forlani; del Dirigente Scolastico del Liceo di Scienze Umane Albertina Sanvitale, Andrea Grossi e del Presidente del Consiglio Comunale, Alessandro Tassi Carboni.

 

Interverranno Marco Minardi, direttore di Isrec – Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea, ed il professor Giuseppe Tatalo del Convitto Nazionale Maria Luigia, il momento sarà contraddistinto dalle testimonianze degli studenti che hanno partecipato al viaggio e dalla proiezione di un video.

 

L'iniziativa si svolge con il patrocinio del Comune di Parma, in collaborazione con Isrec, e vede coinvolti il Liceo delle Scienze Umane Albertina Sanvitale, capofila del progettoassieme al Convitto Nazionale Maria LuigiaLiceo Marconi, Liceo Classico e Linguistico Gian Domenico Romagnosi.

 

Si tratta di un momento particolarmente significativo aperto alla cittadinanza.

Numero Unico 0521 40521
Scopri i canali tematici
del Comune di Parma
Paes >> PAES_PORTALE2014