Salta al contenuto

Contenuto

Martedì 23 aprile, alle 21, al cinema Astra, sarà proiettato il docufilm “Benvenuti in galera”, che racconta la storia del ristorante aperto nel carcere di Bollate.

L’appuntamento della serata sarà l’occasione per riflettere sul tema del rinserimento sociale e lavorativo delle persone detenute ed ex detenute, fine ultimo, ai sensi dell’articolo 27 della Costituzione italiana, del sistema di esecuzione penale e unica garanzia per abbattere il tasso di recidiva e costruire società più inclusive e dunque più sicure. Un percorso che ancora oggi è molto difficoltoso, a causa dei pregiudizi sociali e culturali diffusi, della scarsa conoscenza della normativa di riferimento, della possibilità di ottenere incentivi fiscali per l’assunzione delle persone detenute e a causa della ancora scarsa conoscenza delle significative attività formative organizzate negli Istituti Penitenziari, insieme ai diversi enti di formazione professionale, adeguate alle necessità e ai cambiamenti del mercato di lavoro.

Benvenuti in galera” offre una speranza e testimonia che tutte le difficoltà che impediscono i percorsi di effettivo rinserimento lavorativo delle persone detenute possono essere superate, con un grande lavoro sinergico e condiviso tra tutti gli attori istituzionali, imprenditoriali, della cooperazione sociale e della società civile.

La proiezione, organizzata dal cinema Astra in collaborazione con Comune di Parma, Fice Emilia Romagna e il Capas - Università di Parma, sarà anticipata dai saluti istituzionali dell’assessore alle Politiche sociali Ettore Brianti, dell’assessore alla Legalità Francesco De Vanna, dell’assessora ai Servizi educativi Caterina Bonetti, del vicedirettore degli Istituti Penitenziari di Parma Andrea Romeo, e della Garante dei Diritti dei Detenuti Veronica Valenti.

La serata, realizzata con il prezioso contributo di Michele Zanlari, proseguirà, dopo la proiezione, con una chiacchierata tra il regista Michele Rho, Flavia Filippi, giornalista di La7 e fondatrice di “Seconda Chance”, e Giuseppe La Pietra, coordinatore delle attività formativo professionali Cefal Emilia – Romagna.

A cura di

Questa pagina è gestita da

Gestione della comunicazione istituzionale; piano di comunicazione; conferenze stampa, comunicati e note stampa; gestione di campagne di comunicazione esterna; gestione della sezione “novità” del portale istituzionale e canali social dell’Ente.

Strada della Repubblica, 1

43121 Parma

Ultimo aggiornamento: 18-04-2024, 12:25