GIORNATA MONDIALE FIBROMIALGIA

Facciamo luce sulla fibromialgia: Il 12 maggio 2022 il Palazzo Municipale si illumina di viola.

viola

Nella giornata mondiale fibromialgia, Parma è tra i 500 Comuni italiani che aderiscono al progetto di divulgazione e riconoscimento della fibromialgia o sindrome fibromialgica. Un'iniziativa che vuole tutelare i bisogni di cittadini fragili. La fibromialgia è una sindrome dolorosa cronica, colpisce in Italia circa 3 milioni di persone, nel 90% dei casi donne. La causa non è stata ancora chiarita, recenti studi hanno dimostrato una sensibilizzazione centrale caratterizzata da una disfunzione dei circuiti neurologici preposti all’elaborazione degli impulsi provenienti da zone periferiche del cervello che regolano il dolore. La pluralità di sintomi evidenziati nella patologia sono principalmente il dolore muscolo scheletrico diffuso, seguito da affaticamento, rigidità, parestesie e bruciori. Oltre ad una limitata esecuzione delle normali attività, stanchezza cronica, problemi gastro-intestinali e altre problematiche. La malattia invisibile dai 100 sintomi! I malati non hanno diritto alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale non essendo inserita la fibromialgia nei livelli essenziali di assistenza (LEA).

Anche quest’anno Parma aderisce alla Giornata Mondiale della Fibromialgia, supportando l’iniziativa “Facciamo luce sulla Fibromialgia” promossa dall’Associazione di Volontariato Cfu Italia Odv (Comitato Fibromialgici Uniti): giovedì 12 maggio 2022, il Palazzo Municipale si illuminerà di viola per sensibilizzare la cittadinanza riguardo questa sindrome cronica e invalidante che colpisce in Italia tra i 2 e 3 milioni di persone, di cui il 90 per cento donne.