Illumina Novembre 2022

Il Comune di Parma aderisce anche nel 2022, alla campagna nazionale di sensibilizzazione al cancro al polmone.

Illumina novembre 2022

"Se si hanno i polmoni ci si può ammalare di cancro la polmone"(LCAM Coalition) e che TUTTI comincino a lavorare con noi per diminuire l’enorme fardello.

Questo è lo slogan diffuso dall’Associazione ALCASE Italia Onlus, che nel 2022, ancor più che negli anni passati, vuole generare consapevolezza sul cancro del polmone.

Ogni anno, nel mondo, ha luogo una miriade di congressi di medicina oncologica con l’obiettivo primario di consentire, grazie all’incontro di medici, ricercatori di base, sviluppatori di nuovi farmaci e di tecnologie bio-mediche, la condivisione dei risultati della ricerca scientifica ed il mantenimento di una pratica medica sempre al passo coi tempi.

Sempre al passo di ciò che avviene alla “frontiera della scienza”.

Lo scorso mese di Agosto si è tenuta la Conferenza della Associazione internazionale per lo studio del cancro del polmone (IASLC), la World Lung Cancer Conference (WLCC-2022), il più grande raduno internazionale al mondo di clinici, ricercatori e scienziati della neoplasia polmonare, durante la quale si sono condivisi contenuti multidisciplinari ad ampio raggio.

Lo scorso mese di Settembre si è svolto il Meeting Annuale di ESMO (Società Europea di Oncologia Medica) in cui gli specialisti europei di oncologia toracica hanno lavorato insieme ai loro colleghi provenienti da altri continenti per migliorare la pratica degli specialisti del cancro del polmone di tutto il mondo. Durante l’evento, i partecipanti hanno potuto rivedere l’attuale stato dell’arte nella terapia della neoplasia polmonare, aggiornare le loro conoscenze ed identificare nuove promettenti vie di ricerca. Tutti sono in prima linea contro quello che fino a poco tempo fa veniva chiamato “Big Killer”.

ILLUMINA NOVEMBRE 2022 è, pertanto, un appuntamento fondamentale per far parlare di cancro al polmone, accrescendo la consapevolezza su tutto ciò che la malattia comporta a livello individuale e sociale.

In particolare, è doveroso diffondere il messaggio che la diagnosi non è più una sentenza di morte e che l’attenzione mediatica si deve spogliare da miti e vecchie credenze, fornendo alla comunità degli ammalati solide motivazioni per un atteggiamento positivo e fiducioso.

E’ anche importante veicolare nell’opinione pubblica informazioni corrette, ignorando le vecchie statistiche che fanno riferimento alla mortalità dei decenni precedenti.

 Oggi, infatti,

- lo screening, grazie alla diagnosi precoce, è in grado di salvare migliaia di vite umane;

- ci sono nuovi trattamenti personalizzati in grado di far convivere, per anni, il malato con un tumore reso molto meno aggressivo.

Quindi, la neoplasia polmonare potrà diventare una malattia che non fa più paura.

Per maggiori informazioni consultare la pagina informativa Illumina Novembre 2022 sul sito di ALCASE Italia ONLUS.