CALENDARIO ATTIVITÀ’ AI MUSEI CIVICI

SABATO 24 E DOMENICA 25 LUGLIO 2021 

Sabato 24 e domenica 25 Luglio nuovi appuntamenti gratuiti per scoprire il patrimonio dei Musei civici di Parma con gli spettacoli dei Burattini dei Ferrari, i laboratori artistici e le presentazioni della Pinacoteca Stuard e del Castello dei Burattini - Museo Giordano Ferrari.
Le attività, per adulti e bambini, sono realizzate dal personale specializzato dei musei e promosse dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Parma.


Sabato 24 Luglio

CASTELLO DEI BURATTINI

ore 11.00: presentazione del Museo.

All’esterno del Castello dei Burattini verrà illustrato il percorso museale dedicato ad una delle più grandi collezioni di burattini e marionette appartenuti alla Compagnia dei Ferrari e ad altre famiglie di burattinai. I visitatori proseguiranno liberamente la loro visita all’interno dello spazio espositivo rispettando gli accessi contingentati alle sale.

Non è richiesta la prenotazione.

ore 11.30: laboratorio per bambini da 4 a 10 anni.

Il teatro delle ombre.

Dopo una breve esplorazione del Museo, i piccoli partecipanti costruiranno la loro ombra, che potrà esser animata come fanno i veri professionisti.

E’ previsto un numero limitato di 4 bambini e un genitore accompagnatore. I bambini dovranno portare il proprio astuccio personale con matite, matite colorate, pennarelli, gomma, forbicine e scotch trasparente o di carta; noi forniremo il restante materiale monouso per costruire l’ombra.

Mascherina obbligatoria sopra i 6 anni. 

Max. 4 partecipanti. È richiesta la prenotazione: tel. 0521-031631

 

PINACOTECA STUARD

ore 15.30: laboratorio per bambini da 4 a 10 anni. 

Il paesaggio delle mie vacanze

Dove ti piacerebbe trascorrere le vacanze? Al mare, in montagna, al lago o in campagna? In Pinacoteca vedremo insieme tanti bei paesaggi dipinti da grandi artisti che ti potranno ispirare: ad esempio a Giulio e Guido Carmigniani piaceva rappresentare la campagna parmigiana, i laghi e fiumi.

Hai anche tu hai un paesaggio preferito? Immaginiamolo e proviamo a realizzarlo insieme.

L’attività si svolgerà all’aperto, nel Chiostro, e per un numero limitato di 6 bambini. I piccoli partecipanti dovranno portare il proprio astuccio personale con matite colorate, pennarelli e un pennello; noi forniremo il materiale cartaceo.

Mascherina obbligatoria sopra i 6 anni. 

È richiesta la prenotazione: tel. 0521-508184.


ore 16.30: presentazione del Museo.

Nel Chiostro, all’aperto, verrà illustrato il percorso museale che comprende la collezione di Giuseppe Stuard e della Congregazione di San Filippo Neri e le opere del patrimonio artistico comunale.

I visitatori poi proseguiranno liberamente la loro visita alla Pinacoteca rispettando gli accessi contingentati alle sale.

Non è richiesta la prenotazione.

 

Domenica 25 Luglio

CASTELLO DEI BURATTINI

ore 11.00: La favola delle teste di legno,  storia dell'animazione in forma taetrale. Lo  spettacolo si terrà presso il Giardino di San Paolo con ingresso da Borgo Giordani, 5.  

Prenotazione obbligatoria tramite App Parma 2020+21


ore 15.00: presentazione del Museo

All’esterno del Castello dei Burattini verrà illustrato il percorso museale dedicato ad una delle più grandi collezioni di burattini e marionette appartenuti alla Compagnia dei Ferrari e ad altre famiglie di burattinai. I visitatori proseguiranno liberamente la loro visita all’interno dello spazio espositivo rispettando gli accessi contingentati alle sale.

Non è richiesta la prenotazione.

 

PINACOTECA STUARD

ore 16.30: presentazione del Museo

Nel Chiostro, all’aperto, verrà illustrato il percorso museale che comprende la collezione di Giuseppe Stuard e della Congregazione di San Filippo Neri e le opere del patrimonio comunale. I visitatori poi proseguiranno liberamente la loro visita alla Pinacoteca rispettando gli accessi contingentati alle sale.

Non è richiesta la prenotazione. 

Tacea la notte placida e Parma - Danza chiuse sabato 31 dicembre e domenica 1° gennaio
 Robert Capa 1943 - 1944, Ferrè Comte – Dettagli, Nel tempio della Duchessa tra reale e virtuale chiuse domenica 1° gennaio