Ai sensi e per gli effetti della deliberazione di Giunta Regionale del 2 agosto 2021 n. 1275 e della deliberazione di Giunta Comunale del 17 settembre 2021, n. 314 - scaricabili dalla sezione allegati in calce alla pagina - è indetto:

Avviso Pubblico relativo a "Contributi destinati alla rinegozioziane dei contratti di locazione" aperto da lunedì 25 ottobre 2021 fino ad esaurimento delle risorse economiche stanziate.

L’Avviso Pubblico è destinato all’erogazione di contributi nel caso di possibilità di rinegoziazione e di riduzione del canone d'affitto per gli alloggi siti nel Distretto di Parma (Comuni di Parma, Torrile, Colorno, Sorbolo Mezzani)

Il contributo verrà erogato direttamente al proprietario.

Potranno benificiare dei contributi i proprietari di alloggi a fronte dell'avvenuta rinegozioziazione del contributo ad uso abitativo, regolarmente registrato da almeno un anno dalla data di presnetazione della domanda di contributo, con conduttori residenti nell'alloggio ed aventi un Isee ordinario o corrente non superiore ad euro 35.000; la rinegoziazione deve avvenire in data successiva alla pubblicaiozne del programma regionale e dev'essere registrata presso l'Agenzia delle Entrate, sono invece causa dell'esclusione l'avere beneficiato nel medesimo anno della concessione di altri contributi, come il fondo per l'mergenza abitativa, èper la morosità incolpevole o l'essere assegnatorio di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica.

La rinegoziazione prevede due tipologie: la riduzione dell'importo del canone libero o concordato di almeno il 20% ed applicata per una durata minima di 6 mesi (il cnaone mensile rinegoziato non può comunque essere superiore a 800 euro); in tal caso il contributo può variare dal 70 al 90 %del mancato introito a seconda della durata contrattuale con limiti massimi differenti. La seconda tipologia riguarda la riduzione dell'importo del canone con modifica del contratto da libero a concordato (il canone mensile nuovo, non può comunque essere superiore a 700 euro); in tal caso il contributo sarà pari all'80% del mancato introito, calcolato sui primi 24 mesi del nuovo contratto, con un contributo massimo non superiore a 4mila euro.

Le domande saranno accolte ed evase in ordine di arrivo sino all’esaurimento delle risorse.

L’avviso pubblico e il modulo di domanda sono disponibili presso:

  • Uffici Comunali di Parma, viale Bottego, 2/A;
  • Uffici Comunali di Torrile, Colorno, Sorbolo-Mezzani;
  • Acer Parma, vicolo Grossardi, 16/A;
  • sui siti Internet dei singoli Comuni;
  • sul sito Internet di Acer Parma www.aziendacasapr.it

I soggetti interessati, in possesso dei requisiti previsti dall’avviso, potranno presentare la domanda compilando l’apposito modulo a partire da lunedì 25 ottobre 2021, osservando una delle seguenti modalità:

NON SARANNO AMMESSE DOMANDE INVIATE TRAMITE I SERVIZI POSTALI.

Giorni ed orari di apertura dello Sportello Multifunzionale Casa, Viale Bottego, 2/a, Parma e di Acer Parma di Vicolo Grossardi, 16/a, Parma.

lunedì 8.30-13.00 e 15.00-18.00; mercoledì e giovedì 8.30-13.00.

martedì e venerdì chiuso.